Digitazione vocale Android: aggiunto il riconoscimento della punteggiatura

ricon

Dopo anni di attesa finalmente ci siamo: la dettatura vocale su Android è in grado di riconoscere la punteggiatura. La più grave lacuna del riconoscimento vocale made in Google è stata finalmente sanata per mezzo di un aggiornamento silente che con ogni probabilità avrà già raggiunto il vostro account.

Per eseguire un test vi basterà semplicemente aprire la tastiera (o la Ricerca Google) e attivare i comandi vocali. A quel punto dovrete semplicemente pronunciare una frase seguita dalla punteggiatura che preferite (punto e virgola escluso).

Con l’introduzione di questa feature l’intero ecosistema Android è divenuto in un sol colpo molto più produttivo. Immaginate di essere in auto e di dover inviare un SMS senza distrazioni. Vi basterà semplicemente sbloccare lo smartphone, pronunciare “OK, Google” per attivare il riconoscimento vocale e in seguito dettare il testo del messaggio, finalmente completo di punti, virgole, punti di domanda e punti esclamativi (sono supportati anche i 3 puntini, basta dire: “punto, punto, punto”).

Avevate già notato la novità?

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Stefano Artioli

    Ho provato sul mio Note2: quando dico “Ciao come stai punto interrogativo” mi digita “Ciao come stai punto interrogativo”. Il riconoscimento della punteggiatura fatto così riuscivo a farlo anch’io!!!

  • Matteo Francia

    Bene “virgola” aspettavo questa funzione da un bel po’ “punto esclamativo” “punto esclamativo” “punto esclamativo”

  • Nicola Antoniciello

    Il problema, quando stai un auto, è proprio quello.. dover sbloccare lo smartphome.. xke devo sbloccarlo ? Se ho il cellulare sul supporto dovrei allungarmi per sbloccarlo con conseguente perdita di attenzione alla guida.. perché questo ? Google dovrebbe permettere di sbloccare il cellulare anche con un comando vocale, che sia ok google o ok sbloccati.. co e la pensate ?

    • MacLo

      MOTO X :D

      • Nicola Antoniciello

        Il moto X funziona cosi ?

        • MacLo

          ha un processore dedicato.. figurati.. (ma già dal modello del 2013)

    • Luca

      A parte che così te lo può sbloccare chiunque, ma poi in questo modo ti consumerebbe un botto di batteria.

    • Francesco P.

      “Avvio applicazioni Now” di Google, scaricalo dal Play! Anche a schermo spento se dici “OK Google” si sblocca lo schermo e parte con la ricerca a digitazione vocale!

  • Alessio Guaglianone

    E finalmente

  • Luigi

    Yesss… Finalmente adesso c sono anche le punteggiature

  • Filippo Piazza

    a me non vanno i due punti, nè le parentesi

  • Pingback: Google supporta la punteggiatura nella dettatura vocale • Ridble()

  • A me alcuni comandi non funzionano. Ad esempio punto esclamativo, punto e virgola (come detro nell’articolo) e 2 punti. A voi vanno?

    • Dario · 753 a.C. .

      sì a me vanno, però a me vanno solo su gnow e non nella tastiera.

      • ivan

        Signor androit, sei il migliore ios non è nessuno…A ios non va neanche le telefonate e le impronte digitali….hihihi… In più non avendo l’antivirus è ammalato, e gli rubano le foto delle modelle hahahahaha…. Ciao androit da ivan, sei sempre nei miei dispositivi.

  • Obberto

    Provata e funzionante! :)
    L’unica cosa che non comprendo e’ la scelta multipla della tastiera swiftkey ogni volta che detto una frase. Altre persone hanno questa feature?

    • La scelta multipla permette dà alcune alternative, scegliendo quella corretta Swiftkey migliora man mano la sua comprensione. è un tap in più ma aiuta a migliorare la comprensione vocale.

      • Obberto

        Ma sai se si puo’ eliminare? Ho cercato in giro ma non ho trovato nulla.
        Capisco che puo’ aiutare, ma io lo trovo un po’ scomodo. (Se uso il riconoscimento vocale e’ proprio perche’ non voglio dare delle ditate sullo schermo)

        • Dario · 753 a.C. .

          io ce lìavevo su gingerbread. con kitkat è sparita.

          • Obberto

            Io ho la CM 11, piu’ che altro trovare l’opzione per toglierla.

    • Gigi

      Io ho la SwiftKey e riesco a dettare senza problemi, tu a cosa ti riferisci?

      • Obberto

        Anch’io detto senza problemi, ma alla fine della dettatura, sopratutto con whatsapp, mi appare una scelta della dettatura. 99% la prima voce e’ quella giusta.

  • adriano

    Figo!!!! provata e funziona alla grande! era ora! finalmente si potrà mandare un messaggio di testo senza usare completamente le mani!

    • Dario · 753 a.C. .

      no, non ancora. in inglese funziona decisamente meglio.

      in inglese hai un feedback vocale e la comunicazione può riprendere a pezzi, mentre in italiano è impossibile.

      in italiano devi dettare la frase tutta d’un fiato o ti ricomincia un’altra ricerca e non hai inoltre nessun feedback vocale.

      prova invece, dopo aver abilitato l’inglese, a dire solo “send a text” e vedi che verrai guidato con un feedback vocale a botta e risposta fino all’invio del messaggio senza dover dettare tutto d’un fiato.
      prova….

      • Francesco

        Perchè non provate Jarvis? Fa esattamente questa cosa!

        • Dario · 753 a.C. .

          gli do un’occhiata… vediamo…. ;)

Top