CyanogenMod permette all’utente di modificare le autorizzazioni di un’applicazione

I ricercatori della NC State University annunciarono il mese scorso di aver scoperto un modo per dare agli utenti Android controllo diretto sui loro dati. Essi pensano che nessuno dovrebbe essere costretto ad accettare ogni richiesta di permesso per poter utilizzare un’applicazione Android. Al contrario, gli utenti dovrebbero essere in grado di proteggere al meglio la propria privacy e scegliere a quali dati l’applicazione può accedere.

Il team di CyanogenMod la pensa allo stesso modo ed è per questo che ha reso disponibile questa funzione nelle ultime versioni (pre-release).

Gli utenti della CyanogenMod da ora possono modificare le richieste di autorizzazione da parte di un’applicazione installata. In questo modo si potrà scegliere se un’app può usare spazio nella memoria, può connettersi ad internet, inviare dati o effettuare telefonate. Questa funzione però è ancora in fase di test, potrebbe quindi verificarsi un malfunzionamento dell’applicazione o altro.

Per avere un’idea di come funziona date un’occhiata al video qui sotto.

[via]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • dioniso

    grande grande grande grande cosa

  • XBarboX

    figherrimo

Top