Consumer Watchdog vuole bloccare l’acquisizione tra Google e Motorola

Non si avevano dubbi che qualcuno non vedesse di buon occhio l’acquisizione di Motorola da parte di Google, in quanto sappiamo tutti che sono entrambi due giganti che insieme possono dare fastidio a tutti in modo pesante. La società statunitense Consumer Watchdog che, tra le sue varie mansioni, si occupa anche di salvaguardare gli interessi dei contribuenti e dei consumatori, è una di quelle che più di tutte non vuole che i due colossi si fondano, nonostante proprio nella giornata di Venerdì i due colossi, Motorola e Google, hanno fornito aggiornamenti sullo stato dell’acquisizione che impegnerà ben 12,5 miliardi di dollari, aspettandosi che sarà completata definitivamente entro i primi mesi di questo 2012.

Consumer Watchdog praticamente lancia un appello quasi disperato all’Unione Europea di fermare l’acquisizione, affermando quanto segue:

Consentire l’affare di Motorola Mobility, fornirebbe a Google un dominio senza precedenti in quasi tutti gli aspetti del mondo mobile – manifatturiero, sistemi operativi, ricerca e pubblicità. Sarebbe un colosso praticamente inarrestabile. Invitiamo la Commissione a bloccare la proposta di affare di 12,5 miliardi di dollari.

 
 


 

Parte di quello che dice la Consumer Watchdog è vero, cioè quando arriva alla parte che Google e Motorola insieme saranno inarrestabili, anche se è stato specificato più e più volte che Motorola sarà indipendente. Fatto sta che se c’è la volontà di effettuare l’acquisizione da parte di entrambe le società, allora non si potrà che prendere atto della situazione, come tra l’altro un’acquisizione del genere è già avvenuta in tempi recenti, ricordate quella di Ericsson da parte di Sony.

Appuntamento dunque al 13 Febbraio, data in cui la Commissione Europea deciderà le sorti di questa vicenda. Seguiranno aggiornamenti in tempi molto brevi. Stay tuned!

[Via]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Pingback: Consumer Watchdog vuole bloccare l’acquisizione… | Android()

  • Ixio

    A parte la disinformazione che fate dicendo che Sony aveva acquisito Ericsson (mentre invece ha acquistato le quote di Ericsson della loro joint venture), e lasciando da parte il fatto che queste due case producevano la stessa tipologia di prodotto (quindi anche se Ericsson fosse stata acquistata da Sony, il mercato mobile non ne sarebbe stato toccato in maniera grave), ciò che dice Consumer Watch-Dog è vero: verrebbero a concentrarsi nelle mani di un solo soggetto (Google) tutti quegli aspetti (produzione software, hardware, pubblicità, distribuzione, etc.) che gli permetterebbero di monopolizzare il mercato, nel caso in cui non ci fossero delle regole ben precise…

    E infine “Fatto sta che se c’è la volontà di effettuare l’acquisizione da parte di entrambe le società, allora non si potrà che prendere atto della situazione” questa frase è falsa: se l’antitrut di Bruxelles non approvasse l’accordo di acquisizione, questo non si potrebbe concludere…

    • Anonimo

      A me fa abbastanza ridere che ci si preoccupi di monopolio, quando c’è già chi lo esercita (anche per meriti) da anni…

  • La Commissione Europea non bloccherà proprio nulla.
    Motorola non è più il leader del settore di un tempo ed ha quote di mercato ben sotto il 10%, quindi non c’è veramente motivo per pensare che Motorola con Google possa diventare “inarrestabile”.
    Se questo capiterà, sarà solo perché verranno messi in campo buoni telefoni – ma questo non mi pare un danno per i consumatori.

    • Sax

      Vedila sotto un altro aspetto…. Quello che adesso diciamo di Apple che vuole monopolizzare tutto e tutti…..potrebbe farlo google con i brevetti Motorola. Poi ricorda anche un altra cosa…..google é il motore di ricerca per eccellenza….tutto passa da lui…. Quindi non è tanto farneticante come ipotesi.
      Quando parli di danno per i consumatori…..perché adesso tu non hai danno ??? Secondo te tutto ruota attorno al consumatore !?!? DIREI PROPRIO DI NO !!!
      I miei saluti….

      • Andrea Morucci

        Parlo per dati di fatto , al momento google ha un S.O. in crescita e lo sta testando su dispositivi di varie case , come Samsung , Lg e HTC tra le piu’ blasonate , che cosa accadrebbe se con la fusione tra BG e Motorola tutte le altre case fossero escluse ? Per noi utenti finali , smanettoni e non , non cambierebbe assolutamente nulla . Bisogna vedere solo che vantaggi avremo ? cosa portera’ questo in termini di stabilita’ e performance del nostro amato robottino ? nessuno puo’ saperlo e secondo me quella di Consumer Watchdog e’ una manovra per impedire che la concorrenza con le altre piccole case che non dispongono di S.O. proprietari diventi impari e il mercato sarebbe MELA o Android ?
        Voi che ne pensate .

Top