Facebook illustra le autorizzazioni richieste da Messenger per Android

Autorizzazioni Facebook Messenger Android

Messenger per Android è ormai al centro delle attenzioni di tutti, poiché negli ultimi giorni è entrata di forza nei dispositivi di tutti gli utenti che hanno un profilo Facebook in seguito allo spostamento del servizio di chat.

E’ del tutto normale, dunque, che gli utenti abbiano dato uno sguardo alle sue autorizzazioni, soprattutto in questo periodo, per salvaguardare la loro privacy. Messenger richiede diverse autorizzazioni che in un primo momento potrebbero sembrare sospette, ma essendo un’applicazione ufficiale a marchio Facebook non c’è di che preoccuparsi, almeno per coloro i quali temono che gli vengano sottratte informazioni personali.

Il colosso blu ha voluto così illustrare, in breve, come vengono utilizzate le autorizzazioni dall’applicazione Messenger per Android, o almeno quelle più a rischio di critiche. Noi abbiamo tradotto il tutto e ve lo riproponiamo nell’elenco qui sotto.

  • Acquisizione di foto e video: consente di scattare foto e di registrare video direttamente con l’applicazione così da poter inviare i contenuti agli amici e ai contatti in modo facile e veloce.
  • Registra audio: permette di inviare messaggi vocali, effettuare chiamate vocali gratuite e inviare video direttamente con l’applicazione.
  • Chiamata diretta n. telefono: consente di chiamare un contatto semplicemente toccando il suo numero di telefono nell’applicazione.
  • Ricevi messaggi di testo (SMS): se si aggiunge un numero di telefono all’account Messenger, questa autorizzazione consente di confermarlo trovando automaticamente il codice ricevuto all’interno del messaggio di testo.
  • Leggi i tuoi contatti: permette di aggiungere i contatti della rubrica come contatti di Messenger.

Nessuna di esse, ma pareva ovvio, viene utilizzata per prendere informazioni personali o comunque per scopi che potrebbero compromettere la privacy, e non solo, dell’utente. Ogni autorizzazione ha uno scopo ben preciso e viene sfruttata da Messenger per alcune sue funzioni, che possono essere utili o meno ma non stiamo qui a discuterne.

Potremmo discutere anche sulla necessità di spostare la chat dall’applicazione Facebook a quella Messenger, su quella di obbligare gli utenti a scaricare un’altra applicazione e su molto altro, ma capirete che l’argomento di questo articolo è tutt’altro.

Potete farci sapere le vostre opinioni al riguardo nei commenti magari, ma non mancate di farci sapere anche se apprezzate lo sforzo fatto da Facebook per rassicurare i suoi utenti. Qualsiasi sia la vostra opinione, vi lasciamo qui sotto il badge per il download di Messenger.

[pb-app-box pname=’com.facebook.orca’ name=’Facebook Messenger’ theme=’discover’ lang=’it’]

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • lilli

    Disitallato immediate facebook e tutta la baracca. schifosi

  • kirkhammetz

    Sarà una porcata ma avete un device Android sfruttstelo di conseguenza, togliete i privilegi di tenere sveglio e risvegliare il dispositivo a Fb e messenger e vedrete che la batteria non si scarica più.

  • Uncle John

    Una grandissima porcheria , il consumo di batteria è aumentato in maniera vertiginosa dopo l’installazione di messanger (anche se la uso pochissimo) e dopo l’aggiornamento di FB.. Disinstallerò tutte e due e entrerò da un browser , fino a quando lo permetteranno.

  • RickNRoll

    troppa, troppa paranoia…

  • Mario Ciampa

    Togliessero una buona volta quelle dannate notifiche push!>____<

    • RickNRoll

      “chat head” intendi

      • Mario Ciampa

        Beh, quello che sono…

  • marco

    e nel mentre io non sono non ho installato messenger ma ho pure tolto l’app di facebook. batteria e ram ringraziano

Top