Arriva Windows Phone 7, Android deve tremare?

Secondo voci di corridoio Windows Phone 7 potrebbe arrivare verso l’11 ottobre, anche se non vi è ancora nessun annuncio ufficiale. Ci si chiede, quindi, se sistemi operativi come iOS di Apple e Android di google devano iniziare a tremare, dato e considerato che uno degli obiettivi che si spera di raggiungere con Windows Phone 7 è proprio quello di competere direttamente con i sistemi operativi che hanno riscosso più esito nel mercato.

La concorrenza non può che fare bene sia al processo che alle tasche dei consumatori, ma Windows Phone 7 dovrà prima superare una grossa prova, quella della fiducia delle persone, dato il fallimento del suo precessore. Quindi ci vorrà molto più tempo prima che possa guadagnare terreno, mentre gli altri di certo non staranno fermi. Del resto vi sono già dei fabbricanti di telefoni mobili interessati a implementare questo nuovo sistema nei loro prodotti, come ad es. HTC, LG e Samsung.

E voi cosa pensate? Android deve tremare?

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Mario

    Personalmente non credo che l'"apertura" di un sistema debba equivalere di per se ad un vantaggio toutcour, seppure abbia rappresentato al suo esordio e rappresenti tutt'ora il successo (meritatissimo) di Android.

    E' da considerare invece che la complessità di rom e di piattaforme hardware che ruotano attorno a quest'ultimo, se da un lato possono comprensibilmente costituire un ghiotto richiamo per quella utenza evoluta e "smanettona" amante di una personalizzazione spinta del telefono, dall'altro sicuramente impediscono l'ottimale gestione delle risorse e dell'aggiornabilità di uno specifico device, dove appunto un OS "mirato" potrebbe invece giocare al meglio nel tempo. Salvo delusioni postume, dunque, a mio avviso WP7 si presenta davvero quale primo "vestito" cucito su misura, straordinariamente integrato nella sua calibrata rosa di applicazioni, tutte legate attorno ad una interfaccia touch davvero intrigante seppure semplicissima, quasi elementare nella sua fruibilità rivoluzionaria. Certo potrebbe anche rivelarsi davvero l'ultima spiaggia di Microsoft nel settore mobile, oppure potrebbe costituire, come personalmente mi auguro, l'autentica entusiasmante novità per gli anni a venire. E allora molti dovrebbero seguirlo.

    • WalterX

      Quoto quello che hai detto!

      Parlare di rivoluzione e di sorpasso della concorrenza a priori (come spesso è successo in questo spazio), cioè prima di vedere l'impatto sul grande pubblico, mi sembra imprudente così come annunciare prematuramente il suo fallimento. Di sicuro la MS non ha voluto copiare le altre interfacce e questo è un merito ma c'è da capire fino a che punto sia flessibile la sua di interfaccia e cosa riesce a fare (lo scopriremo con il tempo).

      Vero che la MS sembra che abbia cucito il suo OS su misura degli smartphone che lo avranno, favorendo la stabilità e la velocità degli applicativi oltre alla facilità della programmazione però non mi pare che sia qualcosa di totalmente nuovo. Anche se siamo in uno spazio dove si parla sopratutto di Android ricordo che anche la Apple ha cucito ancora più strettamente al suo smartphone il suo OS, per cui mi sento di dire che non c'è niente di nuovo sotto il sole da questo punto di vista.

      Come hai detto tu e ripetuto tante volte anche io, ci auguriamo che abbia successo, almeno per favorire la concorrenza e dare un'ulteriore alternativa al settore mobile altrimenti la vedo davvero "nera" per la nostra cara MS.

  • DeeDeND

    Spero che questo WP7 porti una ventata di novità, e renda il mercato degli smartphone ancora più interessante… Personalmente non mi interessa per le policy che stanno alla sua base, e perché è sostanzialmente un sistema molto più chiuso di Windows Mobile 6.X, però sono sicuro che qualsiasi innovazione porti farà bene anche ad Android :birra:

  • Ciao. Ecco il mio punto di vista di utente Windows Mobile e di developer. Credo che Windows Phone 7 sia il classico prodotto che o riesce al primo colpo oppure diviene un clamoroso fallimento (e con gravi conseguenze). Personalmente ho deciso di passare presto ad Android dopo un paio di anni con Windows Mobile 6.x. Con quest'ultimo non ho mai avuto problemi enormi. Ho due Touch Diamond e grazie alle ROM di XDA li ho spremuti sempre fino all'ultimo, acquisendo nuove funzioni col passare del tempo; al contrario disprezzo la decisione di Microsoft di "chiudere" Windows Phone 7. La bellezza di WM (e il principale motivo d'orgoglio per i suoi utenti) stava proprio nella possibilità di poterci fare qualunque cosa, mentre WP7 sembra voler rendere i telefoni meno "oggetti da nerd/businessmen" e più "consumer-oriented": stando a quel che leggo in giro, ho l'impressione che i terminali WP7 saranno più simili alle PSP che agli smartphone, dal momento che stanno puntando tutto sul gaming e l'integrazione con XBox Live Action. Tutto ciò non mi piace. I clienti WM perderanno una bella fetta di utility come Resco File Explorer e tutte le altre che avevano accesso al file system. Io stesso avevo iniziato a sviluppare una versione per WM di un mio software ("Cutter 5") ma poi ho deciso di abbandonare il progetto per proseguire lo sviluppo su Android (e in meno di un mese l'ho quasi finito). Di recente, inoltre, ho scaricato Visual Studio 2010 Express for WP7, con il quale è possibile sviluppare per questo nuovo OS e, dopo l'installazione, sono rimasto disorientato. Il concetto di software development è radicalmente stravolto ed è necessario imparare quasi da zero a programmare per WP7.

    IMHO, Android non deve temere nulla grazie al numero crescente di clienti, applicazioni e terminali, mentre quelli che tremano davvero sono i dirigenti della Microsoft in attesa dei primi dati di vendita.

    • WalterX

      Quoto in pieno! :sbav:

  • Mario

    Ritengo l'interfaccia di WP7 una autentica rivoluzione e la questione estetica assolutamente irrilevante appunto per la sua soggettività.

  • Sberla

    Sinceramente non mi capitava da un sacco di tempo di leggere tante scemenze tutte insieme. Vendite sinonimo di qualità per esempio oppure fallimento di microsoft (lol macina soldi a valanga con w7 e office ma quale fallimento?). Si ok i flop ci stanno, mica tutte le ciambelle escolo col buco. Lo zune non è mai uscito dall'america e non ha sfondato ma è la base di partenza (interfaccia metro) da dove è partito lo sviluppo della ui di wp7. Il kin era poco più che un telefono parallelo lanciato tanto per… Poi star qui ancora a parlare di vista quando da un pezzo c'è w7 che macina vendite e ottimi pareri mi sa tanto di fanboy lamer.

    Tornando al succo della questione mi rendo conto che parlare di wp7 nella tana di android è come entrare in chiesa con il corano ma abbiate almeno l'onestà intellettuale di distinguere i propri gusti personali da un'analisi oggettiva di aspetti come UI e design di interfacce. Un "non me ne intendo ma preferisco android" sarebbe stato più elegante e vi avrebbe reso meno ridicoli agli occhi di (probabilmente pochi) chi ne capisce.

    Il discorso di RoBYCoNTe è molto sensato ma difficilmente si può arrivare a parlare di kit di sviluppo e infrastruttura software con gente che bolla come "un sistema operativo da mettere su un mp3 da 30 euro peggio di symbian" l'unico SO mobile che veramente cerca di innovare nel panorama attuale capovolgendo totalmente le parti. Non sono più i programmi il centro del dispositivo e tu che li consulti… Sei tu il cetro del dispositivo e loro forniscono a te le informazioni.

    Comunque sia chiaro, padronissimi di continuare a pensarla come volete eh… Di bollare tutto ciò che non è android come "merda". Ci mancherebbe pure. Del resto io per primo ho un android oggi eh… E non penso minimamente che android sia una ciofeca. Anzi. Mica c'avrei speso 439 euro altrimenti no? Probabilmente ho un cellulare android da prima di tutti qui dentro (dream al lancio a marzo 2009). Questo però semplicemente non mi ottenebra le facoltà mentali e mi permette comunque di apprezzare e vedere il buono anche altrove e di buono in wp7 ce n'è parecchio.

    • Sberla sono del tuo stesso parere :)

    • WalterX

      Come al solito ti scaldi facilmente se uno non condivide la tua opinione.

      Rispondendo al tuo commento che bisogna distinguere tra gusto personale e onestà intellettuale mi pare che tu sia il primo a confondere le cose. Quando dici che alla MS non tutte le ciambelle escono con il buco intendi dire che ogni tanto sbagliano pure loro, ma non sarebbe più giusto dire che ogni tanto le ciambelle della MS escono anche con il buco visto che quasi tutte escono senza? Sarebbe molto meglio dire così non credi? Sono d'accordo con te che Win7 è il migliore sistema operativo che la MS ha fatto finora ma bisogna anche dire, sempre per quell'onestà intellettuale di cui parli, che ha sempre dimostrato di sviluppare codice con i piedi non con la testa ed i suoi prodotti hanno avuti più "buchi" di un formaggio svizzero. Sempre per onesta intellettuale, dimmi che quello che ho scritto non è vero ed ha sempre fatto prodotti di grande qualità.

      Per quanto riguarda il fallimento della MS ti ricordo che in tutto il 2009 fino alla metà del 2010 ha licenziato circa 40.000 dipendenti, riducendo notevolmente il personale, quindi non venirmi a dire che naviga nell'oro e fa soldi a palate o che basta Win7 e Office per risollevarla ( ti ricordo che molti comuni sono passati ad OpenOffice in toto). Devi farne una religione per non accorgerti di queste cose.

      E' chiaro, quindi, che quando sforna un nuovo prodotto, gridare subito alla rivoluzione o dire che stavolta … non è affatto il caso, considerando il passato di questa azienda, sarebbe più saggio aspettare per vedere se le promesse fatte saranno mantenute, aldilà del codice che ha dentro. Ci può essere FreeBSD dentro ed MySQL come database ma se il resto del codice è programmato con i piedi resterà sempre un pessimo prodotto.

      Non mi pare che dicendo queste cose dica scemenze.

      Attualmente le uniche proposte valide e serie al livello di OS di smatphone sono state Android e iOS della Apple, se la MS sarà in grado di darci un'alternativa valida ben venga, fa bene anche all concorrenza, ma deve dimostrarlo con prodotti seri e non a parole.

      E credo che sia prematura da parte tua e di altri dire che sarà una rivoluzione come da parte mia dire che sarà un fallimento. Ho sempre detto che se dovesse fare un'ulteriore flop conviene che chiuda battenti e ti assicuro che non sono il solo a pensarlo.

      Stammi bene!

  • pasqualino

    Scusate ma io non capisco… si parla di user friendly …

    MA scusate mi state dicendo che apple o android non sono user friendly?

    Ancora non avete capito come è la microsoft, dice 11 ottobre? Ok non uscirà prima dell'anno nuovo. Poi quando uscirà farà una campagna pubblicitaria enorme, prendendo qualche funzione inutile e sponsorizzarla alla grande.

    Sicuramente punterà su delle cavolate, o cose che esistono da anni ma lui le rinventerà:

    Con windows phone 7 PUOI TELEFONARE CON IL TUO cellulare o cose del genere

  • maximex

    Ma non diciamo s*****te windows 7 phone è la schifezza più grande che abbia mai visto.

    Nella ui ho un'unica pagina con xbox live che me ne frega ben poco poi un icona "me" dove ci sono io così mi scrivo il mio numero di cell per non dimenticarlo, poi ho due icone una "people" e una "friend" che alla fine sono uguali.

    Non ho il multitasking, il copia incolla e un sacco di altre cose.

    Odio l'iphone e la apple ma se dovessi scegliere tra questo e l'iphone sicuramente prenderei l'iphone. Un sistema operativo del genere non lo metterei neanche su un mp4 da 30 euro è meglio pure symbian di questo

  • Scusate se mi intrometto ma lavorando direttamente in questo settore vorrei chiarire alcune cose:

    Windows Phone 7 o WP7 rappresenta un distacco completo da Windows Mobile 6.5, il cambio di nome rappresenta un cambio totale di pensiero e più tecnicamente di progettazione del sistema operativo.

    Pensare o cercare di associare queste due versioni è sbagliatissimo, WP7 è un nuovo modo di pensare la GUI, vi basterebbe legggere alcune informazioni tecniche direttamente rilasciate da MS per gli sviluppatori per capire quali siano le feature davvero interessanti di questo sistema.

    Si tratta di un cambiamento radicale, Microsoft non poteva presentarsi con un sistema operativo simile ad android o iOS4, sarebbe stato inutile entrare nel mercato in questo modo, ha pensato invece di realizzare qualcosa (come diceva fabio) di diverso ed innovativo.

    Personalmente ritengo l'interfaccia di WP7 qualcosa di unico nel suo genere, innovativa, user-friendly, ha uno stile particolare.

    Vogliamo parlare degli strumenti di sviluppo? Lavoro con prodotti microsoft da più di 3 anni e ho avuto modo di analizzare e provare l'SDK ed i kit di supporto per VS 2010, allo stesso modo ho avuto modo di testare App Inventor di Android, non c'è paragone. Lo sviluppo di Software in ambiente microsoft è quasi un esperienza, Android è quasi un casino, ci stà, data le skill della prima azienda che opera nel settore da ormai molto tempo mentre Google non ha mai realizzato IDE o strumenti per lo sviluppo!

    In definitiva più che difendere uno o l'altro, ritenendo io personalmente lo stesso ANDROID un prodotto davvero straordinario, penso che parlare ora non ha senso, aspettiamo ottobre… :)

    • maximex

      Usa il plug-in per eclipse e leggiti la documentazione, poi ne riparliamo seriamente.

    • WalterX

      Carissimo, per risponderti ti dico che ho iniziato a sviluppare software ben 25 anni fa, in C poi c++, con strumenti Borland, chi ha qualche anno alle spalle si ricorderà di questa fantastica azienda. Sono passato poi a IDE opensource che ho utilizzato per anni come il Bloodshed Dev-C++. Dopo anni di esperienza nel campo desktop ho deciso di passare a sviluppare per il web con PHP, Apache e MySql e che ancora adesso continuo a fare utilizzando Eclipse per i framework e Dreamwaver in modalità codice. La prima volta che ho messo mano a Visual Studio sono rimasto traumatizzato e disorientato, con tutte le finestrelle pronte, e tutte le opzioni a portata di click e non di tastiera, perché metà del codice lo imposti spuntando caselline e non scrivendolo realmente tu da zero, controllandolo riga per riga, come fanno i programamtori seri. E' stata un'esperinza senz'altro ma negativa perché mi sono sentito privato della mia libertà di eseguire il codice e poterlo migliorare. Chi viene dall'esperinza MS di Visual Studio è chiaro che rimane confuso davanti ad IDE di impostazione diversa o ancora peggio rifarsi tutto il codice anche con un semplice strumento come il notepad ma questo è un limite di chi è abituato ad usare VS e non di certo degli altri strumenti che non danno la pappa pronta.

      Il fatto che Google non ti dia un IDE lo trovo un vantaggio non uno svantaggio dal momento che hai già uno strumento valido ed open source come Eclipse utilizzato in moltissime università ed adottato anche da IBM.

      Come ti ha scritto maximex utilizza Eclipse e poi ne riparliamo seriamente.

  • Andrea_nanni75

    Penso che Android sia l'open per eccellenza…e questo che lo differenzia non dimentichiamolo. Un sistema "chiuso" avra' sempre un limite.

    Quello della possibilità di migliorarsi e migliorarlo!!! Per cui (da uno che ha cellulari da 16 anni), ognuno prenda il suo device con coscienza pero' del propio limite del dispositivo senza poi lamentarsi.

    • OLCapo

      Quoto

    • Mario

      Anche Windows7 per PC è un sistema chiuso, eppure non mi pare stia rischiando di fallire…non è questo il piano giusto di discussione a mio avviso, a prposito di limiti…cosa gli manca rispetto alle 1000 distro di Linux???

  • Affatto.

    Windows phone 7 è un sistema operativo bruttissimo di interfaccia (in stile iOS 2).

    Più chiuso di iOS. Se devo prendermi un iPhone o un Windows Mobile prenderei certamente iOS con iPhone.

    Windows l'ho già avuto, non ho provato il 7, ma sarà una schifezza di OS.

    • Minkiux

      Parentesi: l'interfaccia di iOS 2 è IDENTICA a quella di iOS 3 e iOS 3…

      • Minkiux

        *iOS4

  • Rino

    I programmatori, si muovono in base alle vendite.
    W7 parte con un po' di svantaggio rispetto a ios, e android.
    Per fine anno, ne vedremo delle belle. La competizione ha sempre giovato e, se w7 alla fine si rivelerà un bel sistema op. sarà una bella guerra.
    ..auguri.

    • WalterX

      Rino: "I programmatori, si muovono in base alle vendite." è paradossale questa tua affermazione perché ti ricordo che prima viene lo sviluppo e poi la vendita e non il contrario. I programmatori devono muoversi attraverso le linee guida dei vari capo ingegneri e direttori artistici, collaborando in team con le varie sezioni: designer, comunications, services, developer il tutto per arrivare ad avere user friedly possibile e fornendo servizi esclusivi. E prima ancora delle linee guida ci devono essere studi, ricerche, statistiche, sondaggi, interviste ed anche psicologi per indovinare i desideri del pubblico e definire le linee guida che garantiranno, in questo modo, un buon 90% di riuscita di un progetto. Sembra che la MS finora non ha tenuto conto di tutti questi passaggi intermedi per i suoi progetti visto i flop continui che "sforna" e si tuffa immediatamente dall'idea alla programmazione cosa che non fa la Apple e si vede.

  • Sberla

    Non sei d'accordo con me sul fatto che android è permissivo e poi citi tutti difetti di android che ci sono perchè la politica di google è troppo permissiva. Perchè credi escano nel 2010 telefoni con android 1.6? Perchè hanno una virtual machine che azzoppa le prestazioni? Perchè il market è una bolgia infernale in cui il 70% delle app è robaccia? … Troppa libertà agli operatori ed agli oem. Troppi hardware supportati e non nativamente ma virtualizzando… Troppo poco filtro sulle app. All'inizio, per spingere la diffusione, la libertà va bene (ed infatti android ha avuto un bel boost) ma poi ti si ritorce contro… Sulla UI è inutile argomentare. Come scriveva fabio poco sopra se uno non ha ben chiaro cosa è un'UI infocentrica senza un pixel sprecato (e su un cellulare ogni pixel è oro quen quelle dimensioni e risoluzioni) rispetto ad un desktop con dei link buttati lì (icone) o al massimo qualche widget c'è poco da fare.

    Praticamente la UI di wp7 è un'enorme widget personalizzabile.

    • Metallaro

      @Sberla: è un discorso interessante. Io non sono un fanboy di android, non sono un fanboy di niente, e non escludo di comprarmi un windows mobile quando il legend mi lascerà (probabilmente la scelta sarà tra android, windows mobile, webos, Bada).

      Però android è un open source, per forza di cose è libero. Questo come un pregio può essere anche un difetto. Io resto dell'idea che un os libero sia meglio, sta poi ai produttori usarlo come vogliono. Ad esempio se lg vuole fare un android con una versione vecchia non bisogna impedirglielo, bisogna lasciare il suo prodotto schifoso sugli scaffali e vedere se la prossima volta si svegliano.

      Però il problema della frammentazione resta ed è grave, e google non fa niente per risolverlo. Sto parlando delle troppe relase annuali ma anche delle troppe differenze a livello strutturale tra queste, che obbliga i produttori a spendere troppo per un update. (scusami per un update minore sul pc windows mica tocca al produttore farsi il ciap, mi arriva un update sul pc che cambia quel che bisogna cambiare)

      Come anche sul market, è giusto che tutti possano postare le proprie schifezze. Però google dovrebbe riprogrammare il market per permettere di accedere facilmente alle applicazioni, che spesso restano nascoste nella bolgia. Ad esempio se per ogni app ci fossero dei tag e il market linkasse ad applicazioni simili sarebbe già un gran passo avanti (esempio: "voglio un'applicazione per la musica in streaming, cerco deezer che conosco bene. Oh, deezer per android fa schifo. Bene, il market mi linka sotto 3 applicazioni uguali votate però meglio. Vaffanbagno a deezer") e permettesse comunque di visualizzare le applicazioni nuove ma importanti, di impostare filtri eccetera.

      Quando al fatto del java, è un difetto di Android e basta. L'sdk è un casino unico, realizzare qualsiasi applicazione è un lavoro pazzesco. Sta a google creare nuovi kit di sviluppo più semplici (ma non per questo limitati. Ad esempio prendi XNA su xbox 360) e qui mi sembra che qualcosa si stia movendo.

      Per la faccenda della virtual machine, è possibile già ora sviluppare giochi in codice nativo android in c++, però non mi sembra che gli sviluppatori siano molto attratti da questo.

      Infine per l'interfaccia, quella di android a me sembra ottima, non trovo alcun problema. Quella di windows sarà pure infocentrica ma è brutta, non voglio dovermi suicidare ogni volta che accendo lo schermo

    • WalterX

      Sberla tu sarai, forse, un ingegnere informatico( non ti conosco e non lo so) e di come è fatto wp7 te ne intendi più di me che lavoro nel design e nel marketing e ti chiedo come mai gli ingegneri MS che sono così bravi a non sprecare neanche un pixel, fin'ora, hanno prodotto solo flop e scopiazzando a destra e manca? Un'azienda che si rispetti deve fare collaborare ingegnere, designer, ufficio comunicazione e marketing avendo fatto prima sondaggi, statistiche ecc…considerando i risultati ottenuti in tutto i settori sembra che ogni sezione lavori per conto proprio senza linee guida fondamentali altrimenti non si spiega l'insuccesso continuo di certi dispositivi: Zune il media player con un'interfaccia "rivoluzionaria", non era in grado di collegarsi con vista e spesso non riusciva a connettersi allo store. Kin è stato abbandonato a se stesso dopo anni di sviluppo perché non era affatto rivoluzionario come si pubblicizzava ed era partito già in svantaggio in confronto alla concorrenza. Un bell'esempio di come la MS sviluppa i suoi dispositivi.

      Di sicuro Android non è perfetto e va migliorato ma di certo non si può prendere la MS come esempio di perfezione nella sviluppo di soluzione avanzate e privi di errori perché mi pare che stia stentando a stare dietro ai concorrenti a cominciare dagli OS e finire sui vari browser. Avessi parlato della Apple, tanto di cappello ma dire che la MS ha sviluppato, dopo anni di flop, un dispositivo che può fare le "scarpe" ad android o ad altri, prima ancora di vedere come si comporta alla lunga , ce ne vuole di coraggio. Staremo a vedere come sarà Wp7 e mi auguro che non sia un ennesimo flop, almeno solo per fare bene alla concorrenza, altrimenti bisognerà fare un colletta per pagare i pasti agli sviluppatori e per non fare chiudere i battenti alla MS.

  • Personalmente credo che l'interfaccia di WP7 non sia una vera e propria ciofeca, le persone che ci hanno lavorato dietro hanno voluto osare e creare qualcosa di diverso e unico, secondo me ci sono riusciti, non tanto per il sistema della home con i tiles (cosa che tra l'altro può essere ottenuta anche su android con qualche widget creato ad hoc, quando ho tempo ci faccio un pensierino..) ma per il sistema METRO con quel suo cross browsing e l'uso massiccio di scritte un po ovunque, rende un ordine nelle pagine mai visto su nessuno smartphone. Tuttavia ha delle grandi pecche, l'elenco delle applicazioni fa pena, non è altro che un elenco =_=, poi per non parlare dell'assenza del copia&incolla, e del client mail che legge solo email di testo…

    Quando sarà ottobre poi si trarranno le conclusioni…

    • Sberla

      Le mail sono anche html… l'equivoco è nato da una buil preliminare che non le implementava.

      Il copia e incolla può essere una pecca ma a quanto pare è implementato a livello di applicazione. Staremo a vedere.

      • Ah ecco almeno quello, cmq appunto per questo prima di giudicare è meglio attendere delle review dettagliate, tanto la RTM già è in circolo…

  • Metallaro

    non sono affatto d'accordo con sberla che dice che android è troppo permissivo. È il suo miglior pregio e tu be fai un difetto?

    parlado dell'interfaccia Windows 7 mobile fa schifo e non capisco perché dovrebbe esse piu comodo di android.

    In ogni caso sono contento che ci sia concorrenza cosi google non si adagierà sugli allori. Devono ancora risolvere il problema della frammentazione, devono velocizzare il sistema (l'esecuzione delle app resta sempre piu lenta rispetto ad iphone a parità di Potenza di calcolo), devono migliorare il market e puntare piu sui giochi. Dovrebbero poi offrire agli sviluppatori una valida alternativa al Java con il suo sdk troppo difficile (vi siete mai chiesti come mai facebook ed android faccia pena? Perché lo sviluppatore non riesce a programmare con questo sdk)

  • Sberla

    Poi c'è tutto il discorso frammentazione tipo l'ultimo caso:

    http://www.tuttoandroid.net/android/lg-optimus-gt

    donut e display resistivo? O_O

    ma pure i sony senza multitouch e con donut…

    … interfacce personalizzate che rallentano l'allineamento delle release sui dispositivi etc… Tutto questo su WP7 non ci sarà perchè non sono permesse personalizzazioni e le specifiche sono molto più restrittive di quelle di android.

    Se fanno un buon marketing wp7 prenderà una bella fetta di mercato perchè sembra il giusto punto di equilibrio tra iOS e quindi iPhone (tutto troppo restrittivo) e android (tutto troppo permissivo).

  • Sberla

    Si perchè come interfaccia e usabilità è parecchio avanti. Chi dice il contrario di UI non ci capisce veramente nulla.

  • Anna

    io penso che "la massa" non se ne intende molto e magari valuta altri aspetti "più stupidi": lavorando come promoter ne ho viste di tutti i tipi. C'è molta ignoranza in giro e magari vogliono solo msn, yt, grafica, giochi, a dispetto di altre cose veramente utili.

  • fabio

    Scusate i vari errori ma ho scritto tutto dal Nexus

    • fabio

      ho scritto anche un po di "bisogna vedere" :ihih:

  • fabio

    Io dico che deve tremare, come ui è dieci passi avanti, infondo la ui di android è la stessa di iphone con l'aggiunta dei widgets, insomma desktop e icone, che su un dispositivo con uno schermo piccolo come uno smartphone comporta un sacco di spazio sprecato, a scapito della usabilità, per mostrare cosa? Il desktop! Una immagine…sinceramente, chissenefrega dell'immagine di sfondo, preferisco una ottimizzazione degli spazi….inoltre il principio infocentrico di Windows è veramente comodo, provate solo SLIDESCREEN per android per vedere la comodità del sistema…all'utente finale poco importa delle cose da nerd…resta da vedere come funziona l'instant messaging, e da implementare il copia-incolla, che sicuramente sarà la prima cosa introdotta dai developer..ah gli stessi developer trovano più facile e comodo sviluppare per wp7 rispetto ad android…ovviamente rimane da vedere come sarà la nuova interfaccia di android, ma a meno che non sia infocentrica la vedo dura..poi bisogna vedere come la prende la massa di consumatori caproni, che magari vogliono vedere le loro solite icone e non riescono a fare un passo avanti..questo spetta al marketing

    • c0mrade2

      non puoi dire che non sia orribile! Sarà pure molto user-friendly ma è davvero brutta (per quello che si è visto fino ad oggi).

      Io preferisco le icone in ogni caso…

      • fabio

        esteticamente parlando a me non dispiace

        • OLCapo

          Sono gusti, ma alla microsoft dovrebbero capire che l'occhio vuole la sua parte.

          • Mario

            Infatti l'hanno capito benissimo, eccome…

    • WalterX

      Fabio abbiamo capito che ti piace Windows però dire che la UI dei sistemi Apple e Google è la stessa bisogna essere miopi. Verissimo che ci sono icone e schermi in entrambi ma hanno modalità diversa di gestione e non solo ed inoltre, bisogna anche dire che, l'interfaccia a icone, attualmente, è l'unica che ti permette grande flessibilità nella gestione delle applicazioni.

      Windows mobile esiste da molto prima di iOS e Android ed il difetto della sua interfaccia è stato quello di essere interamente copiato dai sistemi win desktop, scomodissima da usare su uno smartphone. Se la MS non è stato in grado di evolversi sviluppando dispositivi con icone touch è solo un problema suo non di certo della concorrenza che ha saputo cogliere il momento opportuno per lanciare e sviluppare sistemi mobile.

      Per quanto riguarda gli strumenti di sviluppo di wp7 non li conosco, come credo che non li conosca neanche tu visto che deve essere ancora "lanciato", ma so dirti che molti produttori hanno, da qualche anno, aumentato il numero dei loro prodotti android e diminuito quelli di win: un motivo ci sarà non credi?

      Per finire, chi ama android lo fa perché ha una cultura medio-alta di informatica e lo dimostra il fatto che vengono "cucinate", in continuazione, versioni alternative di os per i vari dispositivi e la sua installazione comporta anche una certa esperienza; definirli "caproni" solo perché preferiscono l'interfaccia a icone e non condividono i tuoi gusti, mi sembra un po' eccessivo e fuori luogo.

      Ti domando: se Wp7 dovesse essere l'ennesimo flop della MS la colpa sarà dei "caproni" che seguono altro o non di un'azienda che non è più capace di indovinare i gusti del pubblico?

  • ubk

    Tremare per cosa?

    Per un OS senza multitasking e copia e incolla nel 2010?

  • Seby

    E' inutile pensare e pensare che Android o Apple debbano tremare fino a quando non si hanno notizie ufficiali.

  • Meme21

    credo che windows rimanga sempre un passo indietro rispetto ad android, ma sicuramente è supportato dai produttori di smartphone quali htc e samsung, che per non si sa quale motivo, sembrano assegnare i migliori e ultimi modelli al sistema di microsoft. C'e da dire anche che l'interfaccia Sense di HTC riadattata dell'HD2 sia di vero pregio.

  • giuseppe.desire

    non credo proprio che android debba tremare, al limite windows phone si deve dar da fare per stare almeno un passo indietro ad android! ho visto alcune anteprime e devo dire ke personalmente è bruttissima l'interfaccia. magari ci sono cose carine sfiziose, ma niente che android non abbia..

    • Walterx

      Non conosco tutte le versioni di win mobile però l'ultima che ho avuto mi ha dato seri problemi a memorizzare sulla scheda interna le varie immagini ecc… Ogni versione, a sentire alcuni miei amici, ha sempre qualche problema. Inoltre gli aggiornamenti li vedi a chilometri di distanza in confronto alla controparte Google o Apple. Se l'interfaccia, da come si dice, è simile a Zune media player, il software player della MS, allora ha fatto un bel casino che non ci si capisce una beatissima mazza (almeno da parte mia). Mi auguro che non sia così altrimenti consiglio alla MS di cambiare ingegneri o chiudere battenti.

      Infine, parlando di tremarella, credo che sia solo la MS che trema in continuazione, vedendo sempre i concorrenti "anni luce" avanti e non riuscendo mai a raggiungerle e ancor meno a superarle.

Top