ARM presenta Mali-T760, la GPU più veloce del mondo, e Mali-T720

Mali-T760 - Mali-T720

ARM ha presentato la nuova GPU Mali-T760, che si posiziona in cima all’offerta del progettista britannico e promette prestazioni sensazionali con un’altissima efficienza energetica. La nuova GPU potrà essere impiegata in configurazioni fino a 16 core, grazie ai quali riuscirà ad esprimere ben 326 GFLOPS.

Rispetto alla GU Mali-T604 di attuale generazione, la Mali-T760 potrà vantare un’efficienza energetica superiore del 400%: a parità di consumi, quindi, riuscirà ad esprimere prestazioni 4 volte superiori. Una delle motivazioni principali di questo miglioramento è nella diversa gestione della banda, che tramite tecniche particolari riduce la quantità di dati scambiati e, quindi, l’energia impiegata. Tra queste tecniche troviamo l’ARM Frame Buffer Compression, che comprime i dati mentre passano da una parte del SoC all’altra, e la Smart Composition, che effettua nuovamente il rendering soltanto di quelle parti del frame che sono cambiate.

La Mali-T760 offre performance di 326.4GFLOPS e una pixel fillrate di 9.6 Gpix/sec ad una frequenza di 600MHz; per paragone, una Mali-400MP offre prestazioni pari a 19.2 GFLOPS e una pixel fillrate teorica di 1.6 Gpix/sec. La Mali-T760 inoltre supporta una lunga lista di API:

  • OpenGL ES 3.0 / 2.0 / 1.1;
  • Direct3D 11.1 per Microsoft Windows;
  • OpenCL 1.1;
  • RenderScript / FilterScript.

Si tratta della prima GPU mobile in assoluto a supportare OpenCL, che potrebbe rappresentare un importante passo avanti nella gestione delle operazioni di calcolo sui dispositivi mobili: anzichè affidare tutto il calcolo alla CPU, infatti, con le OpenCL è possibile passare certi tipi di elaborazioni alla GPU che risulta più efficiente e quindi, in definitiva, più veloce e più parca nei consumi. Ad esempio, sarebbe possibile affidare il riconoscimento facciale, la realtà aumentata e il riconoscimento di gesture alla GPU anzichè alla CPU.

Al momento attuale ci sono già numerose compagnie che hanno ottenuto una licenza per la Mali-T760: tra queste troviamo LG Electronics, Mediatek e Rockchip. Feng Chen, direttore del marketing proprio presso Rockchip, ha affermato che “la semplicità e la ricchezza di funzionalità nel progetto della GPU Mali-T760 permette a Rockchip di portare nuovi SoC sul mercato velocemente con gli ultimi vantaggi offerti da Android per una serie di dispositivi mobili”.

Nonostante l’utilizzo della parola “velocemente”, tuttavia, è probabile che le prime soluzioni che integrino la nuova GPU arrivino sul mercato per la fine del 2014. È dunque lecito attendersi l’arrivo dei dispositivi con i nuovi chip per il 2015, ovvero fra un anno e mezzo.

Assieme alla Mali-T760 è stata presentata anche la “sorella minore” Mali-T720, destinata alla fascia media. Questa GPU può avere configurazioni fino a 8 core ed essere accoppiata sia agli attuali Cortex-A7 e Cortex-A12 che ai futuri Cortex-A53 a 64-bit. Operando a 600 MHz, la Mali-T720 offre 81.6 GFLOPS e una pixel fillrate di 4.8 Gpix/sec – decisamente inferiori alla Mali-T760, ma più del doppio rispetto alla Mali-400MP!

La GPU di fascia media è caratterizzata anche da un’efficienza energetica “aumentata del 150% rispetto alle precedenti GPU a basso costo” e possiede “una riduzione dell’area del 30% rispetto alle precedenti [GPU con architettura] Midgard.” La Mali-T720 è stata ottimizzata espressamente per Android ed offre pieno supporto ad OpenGL ES 3.0 ed a RenderScript.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Guest

    Ma è da molto che ho letto della mali t760..forse un anno..è solo che non la mettono in commercio subito, credo per motivo di marketing

  • Asdrubale

    se esce nel 2015 sarà l’ennesimo flop, sarebbe stata vincente invece se fosse uscita ora prima dei concorrenti, praticamente uscirà dopo tegra 5 e il prossimo snapdragon = fail!

  • Damiano

    perfetta per fare mining di Bitcoin? ;-)

Top