Android L: la versione finale potrebbe dare di nuovo accesso completo alla SD a tutte le applicazioni

Android-L1

Con Android 4.4 KitKat, Google ha introdotto alcune modifiche al sistema per quanto riguarda gli accessi alla memoria esterna dei dispositivi. Di questa modifica abbiamo parlato ampiamente in un nostro precedente articolo nel quale sono stati esposti nel dettaglio tutti i cambiamenti apportati con pro e contro delle scelte effettuate da Google.

In sostanza, su Android KitKat, le applicazioni di terze parti (contrariamente a quelle di sistema) non possono avere accesso a tutta la memoria SD per una questione di sicurezza, ma possono avere accesso solo ad una parte della memoria SD dedicata alla memorizzazione dei dati generati da esse stesse. Se da un lato questa poteva essere una soluzione per quanto riguarda la sicurezza, dall’altro si è sicuramente dimostrata un grosso handicap per tutte le applicazioni di terze parti che, difatti, devono limitare le proprie funzionalità a causa di questa direttiva.


Una nuova discussione a riguardo è stata aperta recentemente anche ora che è stata rilasciata una bozza di Android L, poichè nella Developer Preview della nuova versione di Android persiste ancora tale regola. Google, però, starebbe pensando di modificare nuovamente le sue idee e valuterà un cambiamento per quanto concerne l’accesso alla SD da parte delle applicazioni di terze parti. Questa “notizia” giunge direttamente dall’issue tracker della developer preview di Android L, poiché un membro del team che lavora allo sviluppo di Android ha contrassegnato come “Acknowledged” (cioè “Accettato”) il suggerimento di uno sviluppatore che ha manifestato tutto il suo disappunto per questa regola definita ingiusta.

Nella versione finale di Android L potrebbe quindi essere dato nuovamente accesso alla SD a tutte le applicazioni, con i pro ed i contro che c’erano e che continueranno inevitabilmente ad esserci.

Pensate che questo sia un cambiamento opportuno da effettuare oppure sarebbe meglio lasciare le cose così come stanno?

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Vincent Ammattatelli

    Basterebbe depennare definitivamente FAT16 e FAT32 passando ad EXT4.
    Il motivo del perché non lasciano più i permessi di scrittura sulla SD alle App di terze parti è nel fattore “sicurezza”. Ma non quello a cui pensano la maggioranza degli utenti. Sicurezza in gestione dei permessi di scrittura che FAT non supporta. Lo stesso motivo del perché da Windows XP in poi si è passati d’obbligo all’uso del file system NTFS.
    E cestiniamoli definitivamente sti benedetti residuati bellici informatici! Il caos sarà solo momentaneo. Dopo un paio d’anni nessuno ne sentirà più la mancanza.

  • Xargon

    Basterebbe un flag nelle impostazioni “Permetti alle applicazioni la libera scrittura su memoria esterna”… Fatto chi vuole lo mette chi non vuole non lo mette, easy.

  • Alessandro Pellizzari

    “Acknowledged” non significa “accettato”, ma “abbiamo preso nota”, che è molto diverso.
    Difficilmente faranno un rollback alla funzionalità precedente.
    Potrebbero prevedere un permesso particolare per alcune applicazioni, come suggerisce chi ha aperto il bug, o creare un servizio di sistema che permetta di accedere a un’area comune sulla SD a cui le apps potranno accedere solo dopo aver chiesto conferma all’utente, o qualcosa del genere.

  • dfvdsvs

    Basta che si decidano

  • Che lascino tutto come è ora, non ha senso che una marea di app abbiano accesso alle mie foto (per esempio) solo perchè devono usare la SD per ragioni loro.

    • Giorgio Aresu

      Non è cosi semplice… Per esempio io ho fatto un’app per rinominare file e una delle lamentele degli utenti è che non riesce a rinominare le foto, che è uno degli scopi principali per cui la gente la scarica.. Devono spostare sulla memoria interna, rinominare e poi spostare di nuovo. Poter scegliere non sarebbe male

    • Vincent Ammattatelli

      Forse non hai presente a pieno il punto.
      Non è che le App di terze parti non possano accedere in “lettura” alla SD. Lo fanno!
      Non possono “Scriverci”. ;-)
      P.s.
      Splendido gatto quello in foto del profilo. Assomiglia al mio.

  • Alessio Guaglianone

    Sarebbe io minimo

Top