Android 4.5 e Nexus 8 a Luglio, secondo un presunto insider di Google

IMG_973911

Secondo un insider che pare provenga da Google Dublino, il gigante della ricerca su web non avrebbe intenzione di lanciare nessuna nuova versione di Android e nessun nuovo dispositivo Nexus all’evento Google I/O 2014, che proprio ieri è stato ufficialmente confermato per la fine del mese di Giugno.

Stando alle dichiarazioni della fonte rimasta ovviamente anonima, al Google I/O 2014 saranno annunciate novità sui nuovi servizi Google e su quelli già esistenti, ma non si parlerà assolutamente di dispositivi. Tutto quindi sarebbe rimandato al mese di Luglio, quando Google dovrebbe annunciare sia la nuova versione 4.5 di Android che il nuovo Nexus 8, tablet di cui ultimamente si sente parlare sempre più spesso e che quindi potrebbe essere annunciato proprio con a bordo Android 4.5 (di cui si ignora ancora la denominazione – KitKat o altro).

In pratica, stando alle affermazioni dell’insider, Google dovrebbe comportarsi proprio come lo scorso anno, quando al Google I/O 2013 non presentò nessun dispositivo e nessuna nuova versione di Android salvo poi farlo tenendo un evento dedicato esattamente dopo 1 mese, annunciando Android 4.3 ed il Nexus 7 2013.


Le nuove informazioni andrebbero però in contrasto con gli ultimi rumor appresi riguardo il Nexus 8, dato che si diceva che il dispositivo doveva essere lanciato durante il mese di Aprile grazie nuovamente alla collaborazione tra Asus e Google. Per ora, quindi, la situazione è ancora molto poco chiara anche per quanto riguarda il destino della famiglia “Nexus 7“, che quindi potrebbe scomparire alla presentazione del nuovo tablet da 8 pollici. Tra i vari rumor, comunque, quello se ci sembra molto più plausibile è proprio la posizione del presunto insider di Google, dato che nel corso degli anni abbiamo imparato a conoscere i comportamenti di Google e quest’anno potremmo effettivamente aspettarci un epilogo analogo a quello passato.

Cosa aspettarsi allora da Android 4.5? Probabilmente una “rifinitura” dell’interfaccia che dovrebbe essere definitivamente tendente al bianco, con tutti gli attuali elementi blueish sostituiti da quelli bianco/grigio. Ci saranno sicuramente delle novità per quanto riguarda nuove impostazioni ed ART, che si dice diventerà il compilatore predefinito di Android sostituendo la Dalvik.

Riguardo il Nexus 8, invece, possiamo aspettarci – come sempre nella storia dei tablet Nexus – delle caratteristiche tecniche di assoluto rilievo ma anche dei prezzi contenuti. Il Nexus 8, inoltre, sarà sicuramente disponibile anche sul Play Dispositivi in Italia quando (e se) sarà lanciato. Per ora attendiamo ulteriori informazioni per potervi tenere aggiornati su questa vicenda.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • fearmax

    android 4.5 a luglio? be… in italia visto il note 3 che ancora aspetta kitkat arrivera a luglio.
    si, del 2054… ;-)

  • Roberto Pegurri

    Mi sento ridicolo ma… Io ho sempre sostenuto che la prossima versione di Android si chiamerà Lollipop…. perché no? D’altronde, di Key Lime Pie si è troppo parlato… forse era solamente un nome in codice come danno tutte le aziende.

  • Lorenzo Copparoni

    Ah io ho comprato un Nexus 5 attendendo con impazienza Android 5… Dite lo presenteranno con un ipotetico Nexus 6? Che due palle -_- Spero solo non siano a corto di idee e prolunghino la vita della 4.x fino alla 4.9… :O

  • Raskol’nikov87

    Non riesco a comprendere perché Google non permetta nelle sue app di scegliere un tema scuro oltre a quello chiaro di default, cosa che invece permettono tantissime app di terze parti, o con custom rom ove è presente il theme chooser.

  • Elia Marcantognini

    Ma nessuno ha mai pensato ad android 5.0 Lime Pie? O 4.5 che sia.
    Dopo la K c’è la L.
    Android 5.0 è sempre stato denominato Key Lime Pie, togli “Key”, il significato è lo stesso, ma inizia per L.
    Coincidenze? Io non credo.
    Un abbraccio, Adam.

    • eddiemrg

      …qualcuno a detto cream pie…?

      • Elia Marcantognini

        What?
        PS: Hai tralasciato un “h” :p

        • TheModder

          Solo ora ho notato; Jelly Bean; Kitkat; Lime Pie
          J K L :O

          • Bert98

            E se guardi, anche Cupcake, Donut, Eclair, Froyo, Gingerbread, Ice cream sandwich :O
            GOMBLODDOOOOO

          • Porco boia cane cattivone

            Mio cuggino, anzi un suo amico che lavora vicino al capannone di google ha detto che forse ci è qualcosa di esoterico in questo. Hai provato a leggere kitkat al contrario??? Eh??? ALIENI!!!

          • andreabode

            nooooo sei un genio!!!!! la mia vita è cambiata…woooooo

    • filippo

      Avevo letto rumors che forse la prossima versione di android si chiamerà Lego

    • SIMONE

      Potrebbe essere anche Lion

  • fearmax

    android 4.5???
    ahahah ancora stiamo aspettando il 4.4.2 sui note 3, il 4.5 arriverà nel 2025…

    • Luca Mazzei

      perchè tu non hai un nexus! :)

    • Androide

      se continuate a comprare quei cessi di samsung non avete da lamentarvi.
      O spippolate e mettete ROM custom, o vi comprate i Nexus.
      Questo è l’unico scotto, degli Android Users, prendere o lasciare.

      • SIMONE

        Certo che definire cesso il note 3 solo per un aggiornamento..!

        • MAX

          Note 3 è una bomba, ma l’aspetto estetico fa cagare!!! non spendo 729€ per la plasticaccia, e la finta pelle!!! quel prezzo pretendo materiali più decenti!!

          • SIMONE

            Per esigenze business in note rimane fra i migliori se non il migliore. Per l’aspetto estetico beh siamo sempre la, Samsung è sempre stata con questi materiali. L’alternativa sarebbe il note 2 per differenziare i materiali e il prezzo…!

          • MAX

            729 per un smartphone completamente in plastica, e la finta pelle e un po eccessivo, se il note 3 fosse stato completamente in metallo. io l’avrei preso ad occhi chiusi!!

          • SIMONE

            Certo ma ti ricordo che a non tutti interessano i materiali. Per esempio io ho avuto telefoni con tutti i materiali possibili eppure non cambierei nulla per il mio attuale g2.

          • MAX

            A me interessa molto i materiali, infatti ho preso htc one, proprio per il fatto, che è completamente in metallo, Audio potentissimo, e molto fluido!! la fotocamera va benissimo, htc one e proprio un bel mostro!!

          • SIMONE

            Si bello peccato per la batteria ridicola rispetto a g2. Audio meglio one senza dubbio, ma quello di g2 si sente quanto basta.
            Meglio una plastica resistente che alla prima caduta non si sfracelli, poi sono gusti.

          • MAX

            Della batteria non mi lamento va che una bellezza, ovvio non sarà ai livelli del G2!!!! riesco fare un giorno di autonomia…tra Facebook e WhatsApp E-mail, foto video musica!!! invece sulla caduta, ti posso assicurare io, mi è caduto su una rampa di scale, sbattendo sullo schermo e il retro. Davo già per scontato che era rotto!! cioè dopo aver visto quello che ha fatto pensavo a quello, ma invece no!! integro manco un graffio!! non si è manco riavviato!!

          • Gianluca Fenu

            Tipo…kevlar carbonio o zylon?

          • MAX

            il metallo!!

          • Gianluca Fenu

            ahahahah perche’ non il piombo allora??
            poi il metallo non vuol dire niente, forse intendi il ferraccio che mettono sul l’iphogna.
            io per materiali nobili intendo i piu’ resistenti e leggeri che ci sono al mondo(quelli sopracitati da me prima) certamente non il “metallo”.
            Quelle sono stronzate che si inventano i fanboy per giustificare un errato acquisto( tipo l’iphone), un telefono che fa la meta’ delle cose che faceva il mio vecchio 3310 e che proprio per via del metallo pesa il doppio di uno smartphone avente un pollice e mezzo di display in piu’!

          • gabriele.pelle

            Dite tutti plasticaccia, ma alla fine il 90% delle persone usa le cover di plastica..

          • MAX

            Preferisco rovinare la cover o la custodia, che invece rovinare il retro del telefono!

      • Dario Gargioni

        Definire cesso il Note 3 è fuori luogo, oltre che evidenziare lo status Nexus fanboy e poca obbiettività.
        Io col mio Note 3 sto benissimo con la 4.3 (e penso molti altri), quando arriverà l’aggiornamento a 4.4.2 sarà un piacere riceverlo. Anche perché se qualcuno vuole installarlo, volendo c’è già in giro la rom da qualche settimana per le versioni europee.
        Solo alcuni utenti con la smania di avere l’ultimo numerino montato scrivono quelle cose sopraesposte o chi dalla mattina alla sera cambia rom. Non sempre si ha il tempo/voglia di smanettare dalla mattina alla sera con rom modificate, root, kernel e quant’altro. Molte volte i device si acquistano per usarli, non per fare dei banchi test continui.

    • SimoneCastellani

      Se vuoi l’ultimo numeretto compra un nexus allora. Ma sappi che oltre al numero tutta questa differenza non c’è, io in un anno e mezzo di nexus (nexus 7 + nexus 4) con gli aggiornamenti non ho visto chissà quali novità, anzi 0. E il più grande aggiornamento che poteva avere (perchè sui nexus il supporto è di 18 mesi, quindi vedrà solo un major update) è stato anche castrato.
      Sinceramente preferirei avere più funzionalità (ovviamente quelle utili) che l’ultimo numeretto, visto che porta più problemi che altro, come app incopatibili nel primo periodo(appena aggiornato alla 4.4.2 per 2 settimane non mi partiva più mx player) e crash o blocchi. Eh si, tolto il nexus 7 che è sempre stato il festival dei lag, anche il nexus 4 dopo avere aggiornato ha iniziato ad avere i suoi problemi, ogni tanto si impunta, rimanendo bloccato con la stessa schermata per qualche secondo e molto spesso (quotidianamente) crasha con diverse app, perfino chrome che è della stessa google.
      Onestamente ho capito che avere l’ultimo aggiornamento porta solo a diventare un beta tester di google. Mai più nexus.

      • vortex67

        Il nexus 7 il festival dei lag?Ma di quale parli?il clone cinese?Casomai dovresti provare il galaxy tab per quello,sul nexus non ho mai avuto il minimo lag.

        • SimoneCastellani

          Nexus 7 2012. Forse tu parli del modello 2013. Ma quello con il tegrapakko è inutilizzabile per i tanti lag. Tanto che passa molto tempo a prendere la polvere.

          • vortex67

            Ah ok,ma quello del 2012 aveva appunto il problema del tegra 3 che laggava a causa del controller di memoria,era un problema più di nvidia che del nexus.

          • BlaBla

            inutilizzabile???

          • valter

            io ho il nexus 7 2012 con android 4.4.2 stock, 7GB di memoria libera e gira fluido, senza alcun lag…attivo da 550h quindi…

      • Vincenzo Signoriello

        Io ho un Nexus 5 ed un Nexus 7, mai avuto problemi ed i miei due terminali sono strapieni di roba… Per quel che riguarda gli aggiornamenti samsung, tieni presente che aspetto l’aggiornamento al 4.2.2 su un tab 7 2 da agosto, dopo che in Francia era stata rilasciato in quel periodo. Ah, senza contare che come inizi a riempire di roba i Samsung in generale, hanno qualche problema… Difatti tutto quello che era Sam non è più in casa mia, regalato tutto.

        • Jacopo verderio

          Il mio note 3 ha 19 Gb occupati ed è fluidissimo -.-

      • Enibe

        passa a custom rom =) per i nexus migliorano molto e sono molto supportate

  • Massimo Bruzzo

    Incrocio le dita sulla funzione telefonata…

    • Giovanni

      A che serve su un tablet?…

      • Massimo Bruzzo

        Sostituirebbe completamente il telefono mantenendo uno schermo molto più valido e sarebbe comunque abbastanza contenuto come dimensione da portarlo sempre con se. Se non avesse la funzione telefono si girerebbe sempre con due dispositivi, direi che il vantaggio non è indifferente. Anche se dubito che verrà fatto, ma penso che sarà più una decisione presa per non rubare vendite al filone dei cellulari. Ovvio, per comodità lo associerei con un auricolare bluetooth…

        • Luca

          Quindi la tua idea sarebbe quella di girare con 8 pollici appiccicati alla guancia? In quanto fan del formato mini (4.3″) faccio già fatica a concepire i phablet come il note3, ma usare un 8″ (o 7″ che siano, dato che ancora non si sa nulla di preciso) come telefono…non ti pare un tantino scomodo?

          • Massimo Bruzzo

            Consiglio di leggere tutto il mio messaggio invece che fermarsi alla prima riga. Copio e incollo qui quello che ho detto: Ovvio, per comodità lo associerei con un auricolare bluetooth…

          • Luca

            Ho letto tutto il messaggio, ma l’auricolare bluetooth è di per sè un secondo dispositivo o sbaglio? e’ comunque qualcosa a cui devi ricaricare la batteria e che a sua volta ciuccia dal tablet in quanto richiederebbe una connessione sempre attiva. Senza contare che un tablet non lo tieni nella tasca dei pantaloni, quindi per ogni chiamata dovrai tirarlo fuori da borsa/zaino, aprire l’eventuale custodia (quantomeno per vedere chi ti chiama), e riporlo via. Tutto questo girando sempre con un auricolare nell’orecchio. Onestamente non vedo un passaggio di praticità. La tua affermazione sosteneva il vantaggio di utilizzare un tablet per sostituire il telefono per non girare con due dispositivi, ed è a questa che ho obiettato, dato che un apparecchio (seppur di dimensioni ridotte) che richiede un consumo energetico resta pur sempre un dispositivo. Se poi tu ti riferivi ad un utilizzo business come una conferenza allora posso darti ragione, ma una sostituzione in mobilità proprio no

          • Massimo Bruzzo

            E’ effettivamente un secondo dispositivo, ma con un costo ed un ingobro estremamente più minimale rispetto ad un cellulare. La possibilità di rispondere con il pulsante di risposta rapida presente nella maggior parte di dispositivi auricolari bluetooth evita tutta l’apertura dello zaino/custodia ecc… Ovvio, una configurazione del genere non si adatta a tutti (esempio quelli che desiderano vedere subito il chiamante, che utilizzano maggiormente i messaggi, ecc); ognuno seguirà le sue esigenze, ma non ci sono svantaggi dal lato utente aggiungendo funzionalità, ci sono viceversa svantaggi se determinate funzionalità mancano. Ripeto il non mettere la funzionalità telefonica (considerando che la strumentazione per usarla, almeno nel Nexus 7, ci sarebbe) la vedo solo come una protezione per il ramo dei cellulari.

          • qipio

            Poi se veramente vogliamo fare “strageek” aggiungerei un bel peeble al polso(per vedere chiamate, rifiutarli e molto altro)….in totale abbiamo nexus 8 (280 euro circa) + peeble (150) + auricolare bluetooth (30) ….sempre meglio e molto piu carino di 2 dispositivi separati.

  • Sandro

    Ad aprile finisce il supporto per nexus 4…speriamo comunque che non lo ignorino

    • Fabrizio Menesini

      Se android 4.5 esce dopo la data teorica di supporto, è certo che non ci sarà

    • Marco Missere

      Non credo, penso che il Nexus 4 finirà di essere supportato con l’uscita del Nexus 6.

      • MAX

        I nexus hanno un supporto di 18 mesi, E il nexus 4 non so se vedrà Android 4.5…

        • Marco Missere

          Il Galaxy Nexus, uscito a novembre 2011, a luglio 2013 ha ricevuto Android 4.3. Il Nexus 4, uscito a novembre 2012, intorno luglio 2014 riceverà Android 4.5 (o 5.0).

          • MAX

            Marco, infatti il Galaxy Nexus si è fermato alla 4.3!! E basta!, Però non è stato aggiornato alla 4.4 il Galaxy nexus, Sai perchè?!?! Perchè sono passati i 18 mesi di suppurto!! anche se Android 4.4 Kit Kat gira sui dispositivi con 512 MB di ram!

          • Marco Missere

            Novembre – luglio di 2 anni dopo
            Arco di tempo: 20 mesi
            Galaxy Nexus: Android 4.0, 4.1, 4.2, 4.3 (quattro versioni)
            Nexus 4: Android 4.2, 4.3, 4.4, 4.5 (quattro versioni)

            Ti basta?

          • MAX

            Si ma ragazzi, Il Nexus 4 è uscito Novembre 2012, e Android 4.5 a luglio 2014! fate il calcolo, a casa mia fa 20 mesi!! e Google supporta i Nexus SOLO per 18 MESI! Ma capite o no?!?!? il Galaxy Nexus non ha ricevuto 4.4. perchè sono passati i 18 MESI!!!!!!!!!!

          • Alecs

            il galaxy nexus è uscito con la 4.0 a ottobre 2011 e si è beccato la 4.1 JB a luglio 2012, la 4.2 JB a novembre 2012 e infine la 4.3 JB a luglio 2013. Morale della favola, ha ricevuto aggiornamenti per 21 mesi..non è che devono per forza essere così fiscali..
            Inoltre sicuramente la 4.5 sarà ancora KK

          • MAX

            Io spero che nexus 4 riceva 4.5 perchè per me ancora una bomba,,,,Ma stando a google non penso!!! ora Google ha deciso che supporta i nexus solo per 18 mesi!!

          • Marco Missere

            E quando il Galaxy Nexus ha ricevuto Android 4.3 non erano già passati più di 18 mesi? O la matematica è una tua opinione?

          • MAX

            Il Galaxy nexus ora è fermo alla 4.3, e nel commento sopra ho parlato che il Galaxy nexus non ha ricevuto la 4.4 perchè sono passati i 18 mesi di supporto!!! Forse sei tu che non hai capito quello che ho scritto! =)

          • Marco Missere

            Noi stiamo parlando di quella che sarebbe la quarta versione di Android per Nexus 4. Come il Galaxy Nexus nello stesso arco di tempo ha avuto 4 versioni di Android, così le avrà anche il Nexus 4, che molto probabilmente si fermerà ad Android 4.5.

          • MAX

            Marco, hai sentito delle nuove politiche di Google?!?! Allora ci sono state molte polemiche, Perchè Google ha deciso di supportare SOLO 18 MESI i nexus, invece Apple arriva a supportare un iphone fino a 46 MESI. E visto che nexus sono i porta bandiera di Google contro Apple, Come Concorrenza non ci siamo!! E poi uno compra un nexus per aver gli aggiornamenti , si ma se dopo 18 mesi mi togli il supporto degli aggiornamenti, dimmi che supporto è?!?! cioè in 18 mesi, quante volte aggiorni il dispositivo 3 o 4 volte?? mha!! E ritornando al nostro discorso Android 4.5 sarà presentato a luglio, e nexus 4 a maggio termina il suo supporto!!!

          • Marco Missere

            Sul discorso del supporto dei Nexus hai ragione, ma il Galaxy Nexus a maggio 2013 ha visto scadere il supporto (18 mesi), ma due mesi dopo ha ricevuto Android 4.3.

          • MAX

            Ripeto spero, che il nexus 4 riceva questo aggiornamento!!! staremmo a vedere cosa farà Google!! Visto che a maggio finisce il tempo di supporto del nexus 4!! Comunque si mi riccordo che il Galaxy Nexus ha ricevuto Android 4.3 a luglio 2013!

          • dan

            prendi il nexus s.. ha superato i 18 mesi.. quindi i possessori di nexus 4 possono stare tranquilli

    • ptia

      La sfiga più grande del Nexus 4 è stata nascere, crescere e morire tra 4.3 e 4.4.2, al massimo 4.5. Tutte minor release che, oltre che adeguarsi alla moda grafica del momente non hanno aggiunto quasi niente.

  • SIMONE

    mio al day one. 8 pollici è la dimensione giusta, sperando non esagerino con la cornice come i precedenti nexus 7.

    • Gark121

      ok che le cornici del primo nexus 7 sono spropositate, ma quelle del render in alto sono troppo ridotte, risulta scomodo da impugnare. io questa battaglia per le cornici ridotte la trovo poco sensata, specie sui tablet. ok con un cellulare, che deve comunque entrare in tasca, ma sui tablet le cornici, specie sopra e sotto SERVONO. imho ovviamente. e comunque concordo sugli 8 pollici minimo. 7 secondo me non è un’opzione…

      • SIMONE

        Ok le cornici ma non eccessive come il nexus 7… hanno veramente esagerato.
        Qst ipotetico nexus 8 è solo un render nulla di più.

        • Gark121

          sisi, sul nexus 7 2012 l’ho detto e lo penso anch’io. il 2013 invece secondo me va abbastanza bene. ma dato che sembra che almeno metà degli utenti android vorrebbe solo display sul 100% del frontale e quel render va in quella direzione mi spaventa un po’, tutto qui…

          • SIMONE

            Un tablet borderless (senza bordi) sarebbe solo un danno.

Top