Android 4.4 KitKat: vinci un Nexus 7 2013! Il concorso sbarca anche in Italia

Android 4.4 KitKat concorso italia

Android 4.4 KitKat è ormai ufficiale da qualche giorno e finalmente il concorso lanciato da Google e Nestlé relativo alla nuova versione di Android arriva anche in Italia. Parliamo del concorso lanciato nei giorni scorsi negli Stati Uniti che mette in palio Nexus 7 2013 e Gift Card. A darcene notizia è la stessa Nestlé tramite un comunicato stampa.

Ogni settimana verrà messo in palio un Nexus 7 2013 e sarà anche possibile vincere nel periodo di validità del concorso 4.000 € di credito Google Play, suddiviso in tagli da 5 € (Gift Card).

Per scoprire se avete vinto dovrete recarvi sul sito dedicato della Nestlé, raggiungibile tramite questo link. Il concorso è valido da oggi fino al 28 Dicembre e potrete partecipare dal Lunedì al Venerdì dalle 8:00 alle 23:00. Un ulteriore motivo per mangiare KitKat, no?

Spoiler Inside: Comunicato Stampa SelezionaMostra

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Pingback: Concorso KitKat Nexus 7 2013: un solo premio a persona in USA, molti in Italia – Tutto Android()

  • AlessandroPischedda

    secondo voi è la versione a 16 o 32 GB quella in palio?

  • Pingback: Android 4.4 KitKat: vinci un Nexus 7 2013! Il c...()

  • Pingback: Nexus 7 2013 in offerta a 229 € su Bow.it – Tutto Android()

  • efraim nickname

    Riguardo a Nestlé, cito a memoria ma esiste internet e si può verificare: detto che anch’io sono cresciuto grazie al latte in polvere (non ho idea se Nestlé), bisogna sapere che questa multinazionale più di ogni altra, guardandosi bene dal dirlo qui, a) ha fatto credere nel sud del mondo che il latte in polvere sia meglio di quello materno con massicce campagne pubblicitarie, cosa che non sarebbe ancora roba del processo di Norimberga se nel sud del mondo ci fosse acqua potabile come qui – le stime di morti, annui, sono state fatte da organizzazioni libere, oneste e molto pesantemente contrastate – ma pensa un po’… b) addirittura, ci sono prove che in diversi ospedali (ovviamente chi fa queste ricerche non ha dietro grossi giornali, fondi, o parlamenti e non può permettersi ricerche a tappeto) Nestlé ha pagato i reparti maternità per separare i neonati dalle madri durante la degenza, generalmente protratta più di tre giorni, impedendo così l’allattamento naturale (che poi, se non stimolato e praticato da subito diventa praticamente impraticabile sia per madre che per bambino: chi aveva i soldi per comprare il latte Nestlé e magari la cultura e quelli per sapere che doveva anche procurare acqua potabile poteva sperare di non avere problemi aggiuntivi particolari a far sopravvivere il figlio.
    Come detto su G+, se davvero Google vende il nome di Android a questi esseri e sicuramente finché non cambierà con tanto di scuse, il mio prossimo acquisto sarà un windows phone.

    • Hai perfettamente ragione, ma ti renderai conto che non ci è possibile discutere di tutti i problemi di tutte le società – i più eclatanti sicuramente – ma in questo caso si tratta di un problema esterno ad Android e l’iniziativa è “bonaria” e simpatica.

  • Black85

    Voglio il play Device in Italia!

  • belloni90

    mi garbano di più i 5 euro di credito da spendere sul playstore, il nexus 7 si è un tablet spettacolare veramente ma da quei due speaker stereo mi aspettavo un audio più potente! :

    • noctis

      Possibile che nei supermercati non li trovo?

  • fabio

    che notizia appetitosa!

  • Giuseppe Marino

    un buon motivo per andare in overdose da kitkat

  • marcoar

    io continuo a credere che sia una (geniale) trovata pubblicitaria per entrambe le case in gioco.

  • Guest

    Vado in America a comprare il Kit Kat?

  • Lorenzo Copparoni

    Al di là del concorso, possibile che Google abbia davvero cambiato nome ad Android 5.0? Voglio dire, ormai KitKat pare effettivamente una cosa seria… Quindi le opzioni sono poche ormai: o Google sta facendo una MEGA-TROLLATA (il che, in fondo, non sarebbe poi così strano), oppure KLP diventerà solo un LP cioè Lime Pie e stop. Boh, potrebbe anche essere, ma a questo punto dovrebbe essere stata una scelta dell’ultimo minuto… Staremo a vedere, sono davvero curioso :D

    • Nicola Della Pigna

      la cosa che mi fa molto dubitare è che non è ancora venuto fuori niente delle novità relative a questa release…in genere viene fuori sempre qualcosa molto prima del giorno in cui mettono la statua nel plex…

      • Marco

        Anche del Nexus 5 non si sa nulla.

    • Flavio Torre

      Ammettendo che sia una trollata il prossima sistema operativo avrà comunque come lettera iniziale la “k” perchè google sta proseguendo in ordine alfabetico Cupcake-Donut-Eclair-Frojo-Gingerbread-HoneyComb-IceCream Sandwich-Jellybean e Kitkat-Limepie….e poi con la M ecosi via.Probabilmente sarà cosi..

      • Lorenzo Copparoni

        Si infatti io stavo dicendo, nel caso in cui NON sia una trollata probabilmente sarà Lime Pie, altrimenti, se è una trollata sarà ovviamente KLP..

      • Andrea Fabris

        Per la M.. Mozart Ball!!!

  • Nexus 5

    Diabete in 3…2…1… xD

    • Giuseppe_Iovene

      Allora stai attento, caro Nexus 5 :D

Top