Android 4.2 Key Lime Pie: ecco le novità della nuova versione (rumor)

Ormai sembra essere agli sgoccioli la presentazione del nuovo smartphone della serie Nexus, ma vi sono numerosi dubbi su quale versione di Android sarà presentato e successivamente lanciato sul mercato. Molti rumor nei giorni passati avevano affermato che sul nuovo Nexus avremmo ritrovato la versione di Android 4.1.2 Jelly Bean, quindi stessa distribuzione di quella attuale ma con qualche aggiornamento che ne va a migliorare le performance. Altri rumor, invece, davano per certa l’adozione di una nuova distribuzione di Android, la 4.2.

Ed è proprio su questa versione di Android che una fonte anonima avrebbe informato TheVerge di particolari interessantissimi. Infatti, la nuova distribuzione di Android si chiamerebbe per certo Android Key Lime Pie, e la fonte che avrebbe fornito queste informazioni non sarebbe del tutto sconosciuta, in quanto durante il mese di Giugno scorso pare abbia riportato sempre a TheVerge che Google si apprestava a presentare ufficialmente Android 4.1, e che tale versione sarebbe stata denominata Jelly Bean. Tutto questo prima della presentazione ufficiale.

Stando però alle ultime indiscrezioni provenienti dalla rete sembra che possiamo aspettarci grandi cose. Infatti, da una fonte del blog AndroidHeadlines sarebbero emersi dei dettagli inediti riguardanti la nuova versione di Android.

  • Gestione migliore dei vari dispositivi che sono registrati sotto lo stesso account Google, in modo da evitare che ci siano installazioni inavvertite su un dispositivo sul quale non si è scelto di installare alcuna applicazione;
  • Migliore integrazione con i social network come Facebook e Twitter e, manco a dirlo, Google+;
  • Nuovo Google Play con ricerche personalizzate, campagne promozionali e nuove modalità di acquisto;
  • Nuovo Google Now ancora più completo che guiderà sempre di più l’utente;
  • Nuovo video player con maggiori codec per leggere ancora più formati video;
  • Progetto “RoadRunner“: dedicato interamente a studiare e sviluppare un sistema che permetta di ottimizzare i consumi e di conseguenza aumentare l’autonomia della batteria;
  • Progetto Butter: si è parlato tanto e si continua a parlare tanto di questo progetto portato avanti dagli sviluppatori di Android che hanno realmente portato fluidità all’interfaccia del sistema operativo. Il Progetto Burro, quindi, sarebbe ancora in costante miglioramento;
  • Multi-tasking migliorato rispetto ad Android Jelly Bean soprattutto per quanto riguarda il problema del freezing, che ora pare sia stato risolto;
  • Launcher di Android con nuove opzioni che permetteranno di personalizzare le proprie homescreen in maniera ancora più ampia rispetto a prima ed inoltre dovrebbe essere stato introdotto un Game Center nativo in Android, il quale permetterebbe agli amici di sfidarsi tra di loro ed aprirebbe nel contempo un nuovo mondo anche agli sviluppatori.

Non sappiamo se tale versione 4.2 (o 5.0) di Android sarà effettivamente presente anche sul nuovo Nexus del quale si attende la presentazione tra poche settimane, in quanto alcune voci danno per certo Android 4.1.1 Jelly Bean, altre Android 4.2 Key Lime Pie.

Non ci resta quindi che attendere impazienti notizie certe a riguardo.

[Via e Via]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Mi fà ridere chi si lamenta per gli aggiornamenti…Se volete fare i fighi della situazione a dire io ho l’s3 non vi lamentate se poi gli aggiornamenti mancano dato che l’aggiornamento lo rilascia samsung…Io ho un nexus ed è fantastico essendo un google-fonino riceve tempestivamente gli aggiornamenti…basta pensare che s1 e nexus s che cono usciti quasi insieme solo che s1 si è fermato Gingerbread 2.3 mentre il nexus s supporta jelly bean

  • Custom ROM e avrete Jelly Bean…

  • solidarietà ad André che ha acquistato LG.

  • maualt

    Se non arrivano gli aggiornamenti prendetevela con i produttori dei vostri rispettivi acquisti, Google non c’entra niente.
    Se volete rimanere sempre aggiornati, fatevi un terminale Nexus.
    Se dovremmo aspettare che la miriade di terminali Android che sono in giro vengano aggiornati vedremo una nuova versione di Android ogni tre anni.

    • maualt

      Se…..!

      • si soprattutto se “DOVESSIMO”…

  • pensate che i fessi (incluso il sottoscritto) che si sono fidati di LG ed hanno comprato l’Optimus 3D MAX (uscito a fine Maggio di quest’anno… non dieci anni fa) stanno ancora aspettando ICS… altro che Jelly Bean o Key Lime !!!

  • Andrea Rossetto (FB)

    s3 lo trovi adesso a 450 euro

  • Davide Perrotta (FB)

    poi ci si lamenta di apple.. ma almeno fa uscire un os x volta!!!

  • se iniziassero a rilasciare jelly bean per i dispositivi esistenti sarebbe gia’ una bella cosa…….. prima di fantasticare su quelli ancora inediti!

  • Gianluigi Treglia (FB)

    Anch’io ho un S3, bel telefono uno dei migliori gira veramente bene, ma pagato tanto… E nonostante questo fanno penare per gli aggiornamenti… Dicono che il 9 ottobre inizino il rilascio di Jelly Ben per l’italia…

  • Giuseppe Bruno (FB)

    ma appunto… io ho l’ S3 e ancora di Jelly Bean neanche l’ombra… :-

  • Gianpiero Cavallo (FB)

    Infatti. Non so che dire. Ho il 4.0.3 pensavo di passare a jelly Bean. Ma ne varrà la pena?

  • Come sono felice di avere un Galaxy Nexus per ricevere subito l’update!!!

  • Gianluigi Treglia (FB)

    E’ bello vedere come stia già uscendo il 4.2 quando Jelly Bean non ce l’ha praticamente nessuno!!!

Top