Amazon apre un suo App Store Android?

Qualche tempo fa ci è giunta la notizia che Amazon stesse aprendo un proprio Market per tablet Android e oggi ci arriva la conferma.

Questa non è una novità in quanto anche Verizon ha intenzione di sviluppare un proprio App Store Android (ne abbiamo parlato qualche articolo fa) e ora anche Amazon ha deciso di creare il suo.

I motivi per cui Amazon ha fatto questa scelta non sono ben chiari; vuole aumentare la qualità della distribuzione delle app oppure la qualità delle stesse applicazioni? Magari un utente affacciandosi su questo store si troverà davanti una piccola raccolta di applicazioni ma di qualità?

La notizia particolare è che Amazon sta sviluppando un proprio tablet Android e quindi vuole creare anche applicazioni dedite a determinate funzioni, che potrebbero essere incentrate sulla letura degli e-book, navigazione in internet etc.

Ma allora perchè non sviluppare applicazioni sul Market Android? La risposta è che un Market proprietario è più facilmente controllabile da un’azienda, ma se si continua così il Market diventerà solamente un luogo dove trovare applicazioni scadenti perchè le grandi aziende non sviluppano. Ricordiamo che la fortuna dell’ App Store Apple è stato fatto dalle grandi compagnie di giochi come ad esempio Electronic Arts o Aurora Feint.

Come può Google fermare questo fenomeno?

[via]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Franky

    Non ne vedo il motivo. La logica di Android è proprio la libera concorrenza. A me non interessa niente se è google a guadagnare o Amazon(beh, certo, google qualcosa deve guadagnare, altrimenti addio Android). L'importante è che la concorrenza sia il più possibile proficua per l'utente e dia libertà di scelta sempre maggiore.
    Per me sarebbe utile, e un'incentivo maggiore ad avere un terminale Android, sapere che esiste uno store di app unicamente di qualità a cui fare riferimento, gestito da un'azienza importante come Amazon. L'Android Market va bene, ci puoi trovare molte cose, però la qualità è mista, ci sono app doppie e tutto il resto.
    Avere un'alternativa non è male.

  • Pingback: Amazon e il suo negozio di app. Android, ulteriori dettagli - Tutto Android()

  • Metallaro

    L'unica cosa che possiamo fare è non utilizzare questi market, così che gli sviluppatori si diano una svegliata ed entrino nel market android.

  • MaxArt

    Non lo può arginare, c'è poco da fare. E' nella politica stessa di Android.
    Possiamo solo sperare che questi market si possano installare anche sui dispositivi non proprietari. Del resto, le stesse Verizon e Amazon ne gioverebbero.

Top