A bordo dello Space Shuttle Atlantis un Android e due iPhone

La NASA dice addio al programma Space Shuttle, con l’ultimo lancio del suo Atlantis. A bordo, oltre all’equipaggio, si presentano all’appello alcuni Smartphone Android e iPhone ma a cosa serviranno?

In data 8 luglio 2011, la Nasa ha eseguito l’ultimo lancio con il suo Shuttle Atlantis e con se si è portato fuori dal Globo anche un Nexus S, e sembra un paio di iPhone, che non serviranno agli astronauti per chiamare a casa ma permetteranno di effettuare alcuni particolari test con col satellite SPHERES (Synchronized Position Hold, Engage, Reorient, Experimental Satellites).

Non è tuttavia la prima volta che uno Smartphone Android viene lanciato nello spazio, ma non ha precedenti il fatto che uno Smartphone possa diventare utile non solo sulla terra ma anche per missioni avanzate come quelle che svolge la NASA. E’ stato poi sottolineato che solamente due smartphone con un software così tecnologicamente avanzato possono diventare utili in quelle condizioni ed è per questo che solamente oggi si è potuto portarli oltre-cielo.

A seguire il comunicato stampa al riguardo del Nexus S:

Spoiler Inside SelezionaMostra

[Via]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top