12 semplici trucchi per aumentare la durata della batteria

Alcune volte è utile ribadire l’ovvio. I latini dicevano repetita iuvant, o “le ripetizioni fanno bene”. Dunque è bene ripetere alcuni piccoli accorgimenti da prendere per migliorare l’autonomia dei nostri smartphone e poterli utilizzare più a lungo. Molti di questi “trucchi” sono così semplici da risultare quasi stupidi, ma di certo è bene ripetersi e ricordare anche cose che apparentemente sono basilari ma che, a volte, possono essere dimenticate o cui si può dare scarso peso.

  1. Ricaricate sempre fino ad avere la carica della batteria al 100%.
  2. Spegnete il Bluetooth subito dopo averne terminato l’uso.
  3. Spegnete il WiFi quando non vi serve.
  4. Disabilitate la luminosità automatica.
  5. Disabilitate la vibrazione e usate solo le suonerie se non avete bisogno espressamente della vibrazione.
  6. Settate il tempo più basso per lo spegnimento dello schermo.
  7. Diminuite il tempo di cattura delle immagini della vostra fotocamera.
  8. Disabilitate i suoni “extra” come suoni di sistema, della tastiera e così via.
  9. Evitate di giocare per lunghi periodi di tempo.
  10. Cercate di far durare poco le chiamate, soprattutto in modalità 3G.
  11. Non usate live wallpaper.
  12. Non usate la vibrazione quando giocate.

Per quanto semplici, questi piccoli “trucchi” sono utili a conservare carica di batteria e a non sprecarla con inutilità di vario tipo. Speriamo che almeno qualcuno possa esservi utile!

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Pingback: AutoData: risparmia batteria disattivando/attivando la connessione internet - Tutto Android()

  • Michele

    consiglio top: “Cercate di far durare poco le chiamate, soprattutto in modalità 3G”
    you’re pulling my leg !?!?!?!

  • ma lui vi sta dicendo un consiglio……chi lo vuole seguire bene se no cambiate il cell…cmq io ho eseguito quello ke ha scritto e funziona…poi un consiglio quando usate il cell togliete il carica batteria

  • Cazzo questi sono trucchi di un genio complimenti vivissimi vorrà dire che torneremo a chiamate con i gettoni ahahahahahahahahahahahahahah

    • Riccardo Robecchi

      Non c’è che dire, complimenti per l’educazione. Ora vai a chiamare con i gettoni e a lamentarti che la batteria non dura, valà.

  • In poche parole potremmo riassumere l’articolo in: usa il cellulare come se fosse un 3310, e la batteria durerà di più… eh, grazie al…

  • Hai dimenticato il consiglio massimo. Spegnete il telefono :/

  • Manca uno dei consigli più utili e soprattutto che funzionano…mettere la rete in 2g quando non si deve navigare…per what’s app va benissimo cosi come per il navigatore e per le chiamate….e quando c’è bisogno si switcha in 3g…per il resto gli unici accorgimenti che uso sono il tempo di spegnimento dello schermo quando non mi serve tenerlo acceso, disattivare il bluethoot e gps..
    Per il resto il note si fa da mattina a sera senza problemi…proprio se l’uso è veramente intenso non ce la fa..ma l’uso intenso significa bluethoot acceso e in funzione (lo uso in auto per la musica) gps acceso e in funzione, player musicale acceso e in funzione, 3g/wifi e co

    • Riccardo Robecchi

      Eh, ma poi il telefono è un 3310 o tanto vale tenerlo spento! Perchè se non hai tutto attivo nello stesso momento sei un povero sfigato…
      Mi fa piacere che almeno qualcuno abbia apprezzato.

  • Le raccomandazioni mi sembrano quasi tutte valide per ridurre i consumi, utili se si ha bisogno di non far scaricare il telefono per un tempo realtivamente lungo. Ovviamente la configurazione proposta è per una “navigazione a consumo minimo”, se si ha bisogno della rete 3G è ovvio che non può stare spenta.

    Prima ho detto “quasi” tutte valide perchè la 6 (settate il tempo più basso per lo spegnimento dello schermo) a mio parere non altera in nessun modo il consumo, anzi tende ad alzare (non poco) il mio nervosismo per dover sbloccare il cell se mi distraggo pochi secondi. Io ho impostato il tempo più lungo possibile per lo spegnimento, perchè non appena ripongo il terminale lo metto manualmente in standby.

    • Riccardo Robecchi

      Grazie per l’apprezzamento. La 6 è per una riduzione drastica dei consumi, ed è valida nei casi in cui si abbia bisogno di conservare il più possibile la carica. Normalmente io tengo la luminosità al massimo ;)

  • Avere uno smartphone handicappato per cosa? L’importante è che arrivi a fine giornata e poi si ricarica. Non mi sembra un’azione faticosa o difficile. Altrimenti meglio comprarsi quelli a 39,99 euro nei cestoni di vimini !!

  • Comunque.. Già io da 16enne, scolaro, lo uso un macello a scuola, nel pomeriggio mandando tipo 15/20 sms all’ora, luminosità automatica, suoneria, a volte vibrazione, 3G costantemente attivo e a casa il wi-fi.. Usandolo così fino a fondo io arrivo a fare dalle 8:00 alle 19:00.. Mi sembra buono per un uso intenso.. Sinceramente non so voi come fate a fare 3/5 giorni di carica completa.. Son veramente fermacarte poi ahahahah

  • il telefono lo possiamo toccare? altrimenti lo lasciamo a casa

  • et voila..ecco come trasformare uno smartphone in un fermacarte. ho capito che uno vuole far durare la batteria piu a lungo possibile, ma così è troppo :S

    • Riccardo Robecchi

      Ho sempre usato così lo smartphone e ti assicuro che non perdi alcuna funzionalità. Il mio Desire Z, però, dura 3 giorni prima di necessitare una ricarica! ;)

      • alessandropellizzari

        Se disattivo 3g e wifi (lasciando attivo tutto il resto tranne il bt), il mio Galaxy S2 dura anche 5 giorni. Ma ha senso?
        Il wifi, se si passa molto tempo dove c’è una rete wifi accessibile (casa, ufficio, università, …), consuma meno del 3g, quindi conviene lasciarlo attivo.
        La luminosità automatica è fatta apposta per rendere leggibile lo schermo in base alle condizioni di luce. Se la disattivi o vedi male lo schermo, o perdi tempo a settarla ogni volta che ti serve (consumando batteria).
        Il resto dei consigli sono abbastanza inutili (tempo della fotocamera?) o assurdi (non giocare? ridurre il tempo delle telefonate? Ma saranno ca…voli miei!)

        • Riccardo Robecchi

          Tutto dipende dalle priorità che si hanno. Se si vuole una batteria che duri a lungo, questi sono innegabilmente buoni consigli. Se si vuole avere tutto attivo e funzionante, allora bisogna ridurre le proprie pretese sulla durata della batteria. Dagli altri commenti, però, è evidente che la gente è maleducata (in tutti i sensi) e vuole tutto attivo con la batteria che dura due mesi senza capire che bisogna inevitabilmente scendere a compromessi.

Top