Telegram si aggiorna alla versione 1.9.1: ecco le novità

Telegram Android

Sono molti gli utenti che hanno deciso di abbandonare servizi ben più noti (WhatsApp?) e di utilizzare Telegram, che seppur meno popolare offre comunque una qualità e una quantità di funzioni da fare invidia. Gli sviluppatori però non stanno con le mani in mano e vogliono portare dalla loro parte un sempre maggior numero di utenti. E quale miglior modo per farlo se non con continui aggiornamenti? L’ultimo, siglato 1.9.1, è arrivato sui nostri dispositivi appena qualche ora fa e porta con sé alcune novità piacevoli.

  • Pieno supporto ai tablet con Android 4.0 e versioni superiori
  • Compressione video sui dispositivi con almeno Android 4.1 opzionale (potrebbe non funzionare su tutti i dispositivi, quindi se avete problemi gli sviluppatori vi invitano a contattarli)
  • Modifica i video prima di inviarli (Android 4.1+)
  • Aggiunta una cartella Telegram per i file multimediali, con alcune sottocartelle suddivise per tipi di file (ad eccezione di quelli delle chat segrete)
  • Correzioni di bug

Poche ma interessanti novità dunque, che vanno a colmare qualcuna delle poche lacune dell’applicazione, senza dimenticare che vengono risolti vari bug per un’affidabilità ancora maggiore. Il team di Telegram sa bene quanto conti per l’utente il supporto software e perciò non trascorre molto tempo fra il rilascio dei vari aggiornamenti, a dispetto di altri servizi.


[pb-app-box pname=’org.telegram.messenger’ name=’Telegram’ theme=’discover’ lang=’it’]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Maury

    Telegram! Da quanto non lo sentivo nominare… dallo scorso inverno credo! Ancora gira?

  • Ci sono molte app di messaggistica migliori di whats app ma purtroppo sono pressochè inutilizzabili poichè quasi nessuno le usa. Quindi volenti odolenti bisogna ricorrere obbligatoriamente a whats app a meno di non volere perdere la maggioranza di contatti…

    • Michele

      già il problema è sempre lo stesso bacino di utenza …. io le ho entrambi, praticamente uso quasi sempre wa perchè hanno tutti quella se solo prendesse piede telegram non c’è paragone !

  • vincenzo di gesù

    la userei volentieri questa app,se non fosse che solo 3 miei contatti ce l’hanno… -.-“

  • Paolo Filardi

    Una delle cose che apprezzo di più in telegram è la possibilità di inviare qualsiasi tipo di file… dagli apk a un semplice pdf. Cosa che con altri software di messaggistica non è possibile.

  • Static

    Io spero solo che prima o poi cambieranno quella grafica

  • Pingback: WhatsApp si aggiorna con novità per le immagini - Tutto Android()

  • Dario · 753 a.C. .

    la cosa migliore di telegram è che da la possibilità nelle impostazioni di disabilitare il servizio sempre attivo per le notifiche.

    se si ha il playservices installato non serve il servizio attivo di telegram e le notifiche si ricevono comunque, mentre chi non ha il playservice perché non ha le gapps può lasciare il servizio attivo.

    questa è una cosa che dovrebbe fare OGNI app… è inutile sprecare ram. a che serve tenere attivi in ram whatsapp e facebook messenger quando puoi ricevere comunque le notifiche tramite playservice come fa telegram, sfruttando il gcm?

    • Gabriele Molinarolo

      Quoto ogni parola, anche io sto facendo presente questa cosa a piu’ gente che posso. L’unica spiegazione che posso darmi e’ che altri developer preferiscono tenere il processo sempre attivo per la compatibilita’ con versioni di android piu’ antiche.

      • Dario · 753 a.C. .

        sì, sicuramente, ma anche con chi non ha le gapps…
        ma basterebbe mettere il processo attivo di default come fa telegram e dare nelle impostazioni la possibilità di disattivarlo per chi ha il playservice informando che si potrebbero non ricevere notifiche ecc ecc…. è quello che fa telegram

        skype e twitter, ma anche cerberus, per esempio, usano il gcm e non restano attivi in BG con il processo. anche se la cosa migliore è come fa telegram, dando la scelta, per i motivi detti sopra.

        • Gabriele Molinarolo

          A quanto mi dicono diversi amici, anche Line non lascia il processo attivo ;) il grosso GROSSO problema e’ con i soliti facebook, messenger, viber e whatsapp.

          • Dario · 753 a.C. .

            ok, dopo verifico, non lo uso.

          • Dario · 753 a.C. .

            verificato, hai ragione, non resta attivo… ottimo! magari fossero tutte le app così.

Top